Architettura rinascimentale, arte moderna, festa contemporanea

di Marianna Peluso 

Un parco di 14.000 mq alle porte di Milano è la culla di un accogliente salotto culturale e artistico di nome Villa San Carlo Borromeo

Marianna Peluso

Marianna Peluso

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Chi dice che le favole non esistono? E chi dice che nei castelli ci sono solo principi e principesse? Ci sono anche gli sposi, l'arte, la musica e il divertimento.

Sette secoli di gloriosi fasti sono troppi per riassumerli in una sola definizione: Villa San Carlo Borromeo non è solo una dimora storica, è un connubio di storia e bellezza, un salotto intellettuale in cui ricevere gli ospiti, visitare una mostra, cenare da gourmet, riposare tra opere d'arte e pezzi d'antiquariato. Sotto lo stesso tetto.

Attraversare l'atrio significa calcare le orme di Leonardo da Vinci, di Stendhal, Manzoni, Croce, Verga, Pirandello, Ionesco e di tutti gli intellettuali e artisti che hanno tratto ispirazione da ogni angolo della villa, da ogni quadro, da ogni merletto. Ogni sala ha la sua dose di racconti e leggende, con soffitti a cassettoni decorati a mano come cappello e maestosi lampadari di Murano a illuminare il giorno dedicato all'Amore con la A maiuscola. Perché qui le cose si fanno in grande.

Se a rinfrancare lo spirito ci pensa l'arte, a rinfrancare il corpo ci pensa il Ristorante The City con le sue specialità mediterranee; per drink, aperitivi e coffe break c'è il Borges Café, mentre le composizioni floreali sono materia dell'atelier Lisa Bini.

L'ala destra della villa è adibita a hotel, con camere e suite d'epoca rimaste inalterate. Il difficile arriva ora: quale scegliere? Quella impreziosita da un Renoir, da uno Chagall o da un Monet?

www.villasancarloborromeo.com

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA