Maestri di cerimonie:
il matrimonio
country chic

di Angelo Garini e Annagemma Lascari 

Terzo appuntamento con i nostri esperti Angelo Garini, l'architetto dei matrimoni, e Annagemma Lascari, stilista di abiti da sposa. Il tema di questo mese? Il matrimonio country chic. Editing di Lorena Sironi.

Angelo Garini e Annagemma Lascari

Angelo Garini e Annagemma Lascari

ContributorsLeggi tutti

<<>0
1/

Se desideri un matrimonio al top nulla può essere lasciato al caso e ogni dettaglio deve essere studiato nei minimi particolari. Ricevimento e abito della sposa, per esempio, sono argomenti che vanno di pari passo, non possono prescindere l'uno dall'altro. Se il ricevimento è organizzato, per esempio, in una location al mare, anche l'abito, o gli abiti che indosserai in chiesa e successivamente alla festa, dovranno essere in perfetto mood.

Ecco l'interpretazione di Angelo Garini, l'architetto dei matrimoni, per il life-style e di Annagemma Lascari, stilista di abiti da sposa, per l'abbigliamento che ti accompagnerà durante il grande giorno!

"La Toscana e le sue dolci colline, sono lo scenario che mi ha ispirato i temi decorativi di questo matrimonio. La campagna e le tonalità più calde, rosa, rosso, lilla e arancio, sono i miei punti di partenza

La chiesa, magnifica nella sua superba architettura, sorge appena fuori dalle mura di Cortona ed è caratterizzata da un'insolita pianta quadrata. La mia prima idea è quindi quella di lasciare completamente vuoto lo spazio centrale, disponendo gli ospiti in file parallele rivolte verso il centro della chiesa, e di dedicare questa posizione agli sposi.

La coppia, sarà quindi al centro degli sguardi di tutti e risalterà ancor di più, per la decorazione floreale, che ho voluto fosse come un abbraccio attorno a loro. Ghirlande e sfere di alloro e fiori colorati si alternano quindi in questo simbolico cerchio. Lo stesso tema sottolinea la preziosità dell'altare, mentre l'inginocchiatoio si accende di colore per un fitto tappeto di petali che lo decora.

Il ricevimento ha invece luogo in un piccolo e antico borgo, oggi trasformato in luogo di accoglienza. Gli sposi lo raggiungono a bordo di un'auto d'epoca che si sposa perfettamente con lo scenario circostante.

La mia idea è quella di rendere omaggio alla natura originaria di quel luogo, quella del piccolo borgo, decidendo di allestire l'aperitivo in diversi punti, quasi come se fosse un momento di festa del borgo stesso, dove gli ospiti, girando tra le antiche costruzioni possano trovare numerose e invitanti proposte di cibi e bevande.

Ma sarà l'uliveto lo scenario dove creare il momento maggiormente scenografico con l'allestimento di un lunghissimo tavolo imperiale. Una decorazione ricca ed eterogenea alterna grandi catini di latta smaltata, provenienti da una incantevole fattoria, incontrata per caso nella campagna inglese, ricolmi di fiori, a forme di pane e a frutta e verdura di stagione.

Per bilanciare in altezza il motivo decorativo ho poi deciso di inserire una serie di candelieri a bracci, che scandiscono lo spazio e illumineranno la tavola, con la luce delle candele, al calar del sole.

Il taglio della torta riporta nuovamente tutti, nel piccolo borgo ed il pozzo, fulcro della vita che lì si svolgeva, diventa per una notte, un elegantissimo elemento della scenografia pensata e voluta per un matrimonio all'insegna del colore!

Angelo Garini

"L'abito che ho pensato per un matrimonio country chic è un modello volitivo, che si ispira alla stampa Flora di Gucci degli anni '60. Realizzato in organza di seta candida, brilla dei colori della natura! In chiesa la sposa indossa un bolero a maniche lunghe, in pizzo valencienne.

Per festeggiare con gli invitati nel tardo pomeriggio o in serata, invece, ho pensato a una creazione in nuance decisa, ravvivato sempre da stampe florealei, le stesse proposte per l'abito indossato in chiesa, mantendendo così un unico fil rouge. Scollo all'americana e gonna a godet daranno alla sposa masima libertà di movimento.

Come accessori coordinati una micro clutch, sandali gioiello con piccolo tacco a rocchetto e impreziositi da pietre colorate. Questo outfit permette alla sposa di osare con gioielli importanti: via libera a perle e ametriste!

E cosa dire sull'abbigliamento dello sposo? Perfetto, sempre attuale e molto elegante il tight ma, in questo caso, è possibile optare anche per un completo sartoriale, abbinato ad accessori ad hoc.

Infine, vorrei dedicare un po' di spazio a quello che per molti è parte integrandte della famiglia: il proprio cane. Fare partecipare l'amico a quattro zampe al giorno più importante della vita significa, spesso, avere accanto l'amico più fidato. Per molti sposi, vedere quella codina scodinzolante in un giorno così caotico, è davvero molto rassicurante... Ovviamente il tutto supervisionato da un professionista dedicato al 100% a Fido.

Annagemma Lascari

 

> IL MATRIMONIO IN ESTATE

> IL MATRIMONIO PRINCIPESCO

> LA CULTURA DELLA COUTURE

> ANGELO GARINI, L'ARCHITETTO DEI MATRIMONI

> DRESS CODE: MATRIMONIO, L'ABITO DA SPOSA

> DRESS CODE: MATRIMONIO, L'ABITO PER LA TESTIMONE

> INTERVISTA AD ANNAGEMMA LASCARI ESPERTA IN DRESS CODE PER STYLE.IT

www.atelierlascari.com

www.garinimmagina.com

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA