Il pranzo di nozze:
placé o a buffet?

di Staff Sposa 

Ci sono diversi modi per risolvere un pranzo, l'importante è tenere conto del numero degli invitatie e della tipologia della location.


Il pranzo di nozze: placé o a buffet? - Foto Claudio Tajoli
(archivio Sposabella)

Il pranzo di nozze: placé o a buffet? - Foto Claudio Tajoli (archivio Sposabella)

Ecco le tre soluzioni più comuni:

Placé (servizio ai tavoli)
Più tradizionale e formale, prevede che il personale serva tutte le portate ai tavoli; gli ospiti siedono all'inizio del pranzo e attendono il susseguirsi delle portate. In questo caso è opportuno accertarsi che le sedie siano dotate di braccioli, per rendere le attese più confortevoli.

Servizio e buffet
I camerieri servono il primo piatto ai tavoli, mentre per le pietanze e per i dolci viene allestito un tavolo al quale gli invitati possono accedere liberamente.

Buffet
Tutte le portate sono a disposizione al tavolo, o, meglio ancora, a più tavoli, in modo da limitare le attese in coda (il rapporto ideale è di un metro di tavolo ogni cinque-sei invitati) e, una volta serviti, gli ospiti tornano al proprio posto.

È fondamentale che il servizio avvenga comunque in maniera rapida, oltre che essere assolutamente professionale: tra una portata e l'altra non devono esserci attese interminabili, né il pranzo deve nel suo complesso avere una durata infinita; la sposa può chiedere al maitre di concordare anticipatamente una scansione approssimativa dei tempi per l'intero banchetto, che non deve superare di molto le due ore.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA