Villa Patrizia:
una location per
nozze… da film!

di Francesca Favotto 

Se avete sempre sognato di sposarvi come in uno di quei film americani, con cerimonia a bordo piscina, seguita da un party all'aperto, eccovi buone notizie: non c'è bisogno di andare lontano per avere un matrimonio così, la soluzione è a due passi da Milano. Leggete qui!

Francesca Favotto

Francesca Favotto

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Chiudete gli occhi e immaginate una di quelle ville in stile coloniale, total white, tipiche dell'architettura americana come location per il vostro party nuziale a bordo piscina… Solo un sogno? Non potete permettervi un biglietto andata/ritorno per Miami per dar libero sfogo alla vostra fantasia? Nessun problema. L'America è molto più vicina di quanto si pensi, anzi è a Magnago, piccola cittadina a due passi da Milano, dove si trova Villa Patrizia, la location con tutti i requisiti per un perfetto outdoor wedding, elegante e immerso nella natura. Guest house di lusso situata all'interno del parco del Conte Treccani, uno dei padri del sapere e della conoscenza, questa dimora in stile coloniale, con qualche richiamo al neoclassico e al provenzale, è perfetta per realizzare il sogno di ogni sposa, proprio perché frutto dei sogni della proprietaria, la Lady of the House Patrizia D'Agnelli, che se la immaginava come scenografia perfetta per le nozze delle sue figlie. "Villa Patrizia è ricca di scorci e vedute molto suggestive: a partire dalla scala nel salone principale, perfetta per l'entrata degli sposi, fino al conservatory vittoriano, di recente costruzione, pensato per ricevimenti placè per duecento ospiti - spiega Patrizia - Per non parlare dell'immenso giardino tutt'intorno alla villa e della piscina a sfioro, che evoca da subito un'atmosfera molto rilassata, stile Miami".

Non per niente, Villa Patrizia è stata scelta come set per diverse produzioni, dal film 'I soliti idioti' ai videoclip di Dolcenera ed Emis Killa fino ai servizi fotografici per riviste nazionali, proprio per il suo fascino internazionale e senza tempo. Un'eleganza che la rende anche cornice ideale per matrimoni d'incanto, organizzati dalla signora D'Agnelli e da Fabrizio Vicentini, professionista nel settore da oltre 25 anni, titolari di Rêveuse, l'agenzia di organizzazione eventi, che pone al centro dei suoi obiettivi gli sposi e i loro sogni. "Partendo dalla location e dai desideri della coppia, cerchiamo di sviluppare il tema del matrimonio in modo assolutamente cinematografico, quasi fosse un film: dalla A alla Z, ci occupiamo del benessere e della preparazione della sposa, coadiuvata dalle damigelle durante la vestizione in perfetto american style, poi della cerimonia e infine, del ricevimento, servito nel conservatory o in giardino con portate curate in ogni minimo dettaglio dalla nostra società di banqueting".

Qui è possibile sposarsi secondo il rito civile, grazie al gazebo a bordo piscina, che può ospitare nozze all'americana, oppure secondo il rito religioso, nella piccola chiesetta adiacente alla villa, adatta per cerimonie molto intime. A completare l'offerta, la possibilità per gli sposi di passare la prima notte di nozze nella suite imperiale, affrescata su base di sabbia fine dell'Adda e con colori naturali dalle abili mani di Alessandro Mutto, pittore e scultore contemporaneo.

Per maggiori informazioni: www.locationvillapatrizia.it

www.reveuse.it

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA