Dirsi sì di mattina…
alla luce del sole!

di Valentina Marchese 

Una tradizione francese, molto amata dai reali di tutto il mondo, che hanno "monopolizzato" una fascia oraria precisa: quella che va dalle 11 alle 12.30. Yes madame!

Valentina Marchese

Valentina Marchese

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Partecipazioni: Se siete particolarmente giovani e vivete ancora a casa con i rispettivi genitori, saranno loro ad annunciare le nozze, sempre che vogliate rispettare il bon ton. Ma se avete più di 30 anni e già convivete, la regola non vale più. In quel caso, l'annuncio sarà scritto così: a sinistra il nome e il cognome di lui, a destra quello di lei. Sotto, la classica formula: "annunciano il loro matrimonio che sarà celebrato il giorno… ".  Le partecipazioni devono essere consegnate almeno un mese e mezzo prima, ma se il matrimonio si svolge a settembre, muovetevi con più anticipo.

L'abito di lui: Il primo pensiero va al Tight, ma bisogna seguire regole precise. Verificate innanzitutto la vestibilità, è un modello che non valorizza la silhouette di tutti gli uomini. Guanti e cilindro sono indispensabili, purché non vengano indossati durante il rito religioso. Inoltre, testimoni, fratelli e i padri degli sposi dovrebbero indossare lo stesso completo. Troppe restrizioni? C'è sempre il mezzo tight o il più classico tre pezzi. In quest'ultimo caso la vera differenza la farà la cravatta: di mattina scegliete un colore chiaro.

L'abito di lei: Sì alle mise romantiche e raffinate, con un backside importante (ricordatevi che è il lato più esposto durante il rito religioso!). No allo strascico troppo lungo e alle scollature vertiginose. Le calze sono sempre obbligatorie e niente ai sandali in chiesa.

Accessori: Gli accessori indispensabili ad una sposa sono il bouquet, il velo, un filo di perle e - se piacciono - un paio di guanti, meglio se corti e in pizzo. Il bouquet deve essere abbinato all'abito. Sarà piccolo e compatto se l'abito è corto e informale; sarà "a cascata" se la mise ha uno strascico importante; mentre sarà voluminoso se l'abito ha una silhouette anni '50. Stesso discorso per il velo: rigorosamente bianco e direttamente proporzionale alla lunghezza dello strascico.

Musica: L'accompagnamento sonoro del vostro sì comincia in chiesa. Sì alle performance dal vivo, supportate da strumenti come l'organo, il pianoforte o fisarmonica e accompagnati da un canto corale. In alternativa, optate per un piccolo concerto con quartetto d'archi. Elegante e di forte impatto.

Ricevimento: Quando la stagione lo consente organizzate per un ricevimento all'aperto. Le possibilità sono molte: di fronte una spiaggia, in una terrazza o nel giardino di una villa d'epoca. La luce, i profumi e i colori sono unici e differenti ogni mese dell'anno. Attenzione però agli orari, nei mesi più caldi fate allestire tensostrutture o degli ombrelloni. Per il buffet o l'angolo dei dolci assicuratevi inoltre, che ci siano delle sedute per tutti gli invitati.

Fiori: Sono gli unici gioielli consentiti dal galateo il giorno delle nozze. Sarà per questo che sono così importanti e devono essere scelti con molta cura. Per le cerimonie mattutine, il range cromatico deve gravitare intorno alle note pastello, ma sono concesse composizioni che mixano fiori e frutta. Nel complesso tutto deve essere delicato, elegante e impalpabile.

Location: Quando ci si sposa di mattina, il matrimonio è tendenzialmente più lungo. Un dettaglio che vi consente, se lo desiderate, di scegliere una location piuttosto distante dalla chiesa o dalla città di provenienza degli sposi. Sbizzarritevi dunque nella ricerca di una residenza d'epoca, una villa storica o una location sul mare. Sarà come fare una "gita fuori porta" con le persone che amate di più.

Tips moda per Lei&Lui

Sì, ai fiori freschi tra i capelli. Assicuratevi però, che siano ben fissati (fate lasciare al vostro hair stylist almeno due cm di gambo) e scegliete una varietà di stagione che resista tutta la giornata.

Sì alla pochette nel taschino per lui (che sostituirà tassativamente il fiore all'occhiello!) e avrà una trama diversa da quella della cravatta.

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA