Winter-Wedding
in Paris

di Angelo Garini 

Che cosa può esserci di più romantico che decidere di sposarsi a Parigi? E quale miglior sfida per chi si dovrà occupare dell'organizzazione di quell'evento che riuscire a rendere ancora più speciale e d'atmosfera, tutto ciò che si metterà in scena per quell'evento?

Angelo Garini

Angelo Garini

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Direi che posso proprio considerarmi fortunato, quindi, per aver ricevuto una richiesta di questo tipo da parte di una coppia internazionale. La sposa, bellissima e perfetta come una porcellana viene da Shanghai, lo sposo è francese, si sono rivolti al mio studio di Parigi per la progettazione di questo evento e proprio Parigi, nel periodo del Natale, sarà dunque il nostro palcoscenico.

Iniziano subito gli scambi di mail tra Parigi, Milano e la Cina. Gaia Lunard, la mia preziosa e bella partner parigina presidia i contatti sul posto e la relazione con la sposa, io da Milano, dopo aver visitato la chiesa e la location ( un antico padiglione nascosto nel cuore del Bois de Boulogne),  mi occupo della progettazione di tutti gli allestimenti e del coordinamento della loro produzione.

La scelta è quella di mescolare il rosa dei fiori, all'oro delle decorazioni e dei vasi, al verde dell'abete, immancabile in questo periodo dell'anno, alle trasparenze del vetro soffiato.

La cerimonia, resa ancor più solenne dall'accompagnamento di un'orchestra d'archi, e da un allestimento che accompagna la sposa e le sue damigelle verso l'altare, si svolge nel pomeriggio.

Il ricevimento sarà invece serale, prevedendo un cambio d'abito per tutti.

Al loro arrivo, gli sposi e i loro ospiti vengono accolti da una piccola foresta incantata di alberi rivestiti con rami d'abete e sfere dorate; l'aperitivo si svolge davanti ai camini accesi e intorno ad un grande tavolo scenografico su cui si intrecciano spirali di abete e rose.

La cena vede invece aprirsi un grande salone affacciato su un lago, in cui il tavolo imperiale degli sposi, è circondato dai numerosi tavoli rotondi.

Menù e tovaglioli sono personalizzati con un disegno creato appositamente per l'occasione.

Dopo la cena, accompagnata da musica e balli, fa il suo ingresso trionfale una scenografica torta, il cui taglio è accompagnato da uno spettacolo di fuochi d'artificio e fontane d'acqua sulle note di un'orchestra jazz.

Una notte più che magica, una sfida entusiasmante, vinta a pieno titolo dalla nostra creatività…

www.gariniimmagina.com

DA STYLE.IT

  • Sposa

    Grenada, il reportage: prove tecniche di luna di miele

    Un'isola piccola sperduta nel Mar dei Caraibi, un resort cinque stelle lusso studiato apposta per le coppie, io e lui inviati per vivere l'esperienza della luna di miele in anteprima: ecco il nostro reportage.

  • Sposa

    Grenada, l'isola del romanticismo

    Grenada è una piccola isola delle Antille, soprannominata “isola delle spezie”. Ma da qualche anno qui Sandals Resorts ha aperto il suo quattordicesimo indirizzo, il Sandals La Source, incantevole meta per chi desidera una luna di miele indimenticabile o addirittura, sposarsi direttamente sulla spiaggia, senza troppe preoccupazioni. Conosciamo più da vicino questa realtà.

  • Sposa

    Michela + Gennaro: matrimonio al tramonto!

    Alle volte, essere fuori dal coro significa fare le scelte meno scontate, quelle che nessuno mai farebbe: come Michela e Gennaro che per il loro matrimonio hanno rifiutato di... Scopritelo qui!

  • Sposa

    Lara + Fabio: matrimonio in tandem!

    Regola numero uno: divertirsi e che tutto fosse il più naturale possibile! Così hanno voluto il loro matrimonio Lara e Fabio e così l'hanno realizzato: una festa indimenticabile, immersa nelle colline del Monferrato. Sbirciate qui!

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA