Come organizzare un matrimonio in poche, semplici mosse

di Francesca Favotto 

Ok, ci siamo: il brillante al dito c'è, tra poco più di un anno vi sposerete e la vostra vita cambierà per sempre. Ma... da che parte si inizia a organizzare un matrimonio? Non ne avete proprio idea, eh... Ecco un comodo vademecum per essere sempre sul pezzo e arrivare all'altare senza paure!

Francesca Favotto

Francesca Favotto

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Dopo anni di relazione, lui vi ha chiesto di sposarlo: grande gioia e felicità, sul momento, salvo poi rendersi conto che per organizzare un matrimonio, non sapete minimamente da che parte si cominci. Niente paura, vi veniamo in soccorso con questo vademecum dettagliato, con tutto quello che c'è da fare ogni mese, giorno, minuto, ora! Così organizzare cerimonia e festa sarà un gioco da ragazze... quello che verrà dopo: be', per quello non abbiamo il libretto di istruzioni!

Un anno prima: Per prima cosa, va decisa la data: opzionatene un paio e iniziate a chiedere se le location che vi piacciono sia per la cerimonia che per il ricevimento sono libere. Se sì, fissatele e cominciate a raccogliere in un quaderno idee, spunti, informazioni su come sognate il vostro matrimonio, iniziando a fare una lista preliminare degli invitati. Se vi piace l'idea, organizzate una festa di fidanzamento, in puro stile americano.

Nove mesi prima: Comincia il tour dell'abito da sposa: di sicuro, avrete già un'idea di come sarà il vostro abito, ma non fossilizzatevi e provatene diversi. Cominciate a scegliere le partecipazioni e le bomboniere e a prenotare il fotografo e il fiorista. Con un pensiero a dove vorreste andare per il viaggio di nozze...

Sei mesi prima: Cominciano i pranzi di prova per scegliere il menu, confermate partecipazioni e bomboniere e iniziate a compilare la lista nozze o viaggio, se in programma. È il momento di confermare anche l'abito, di modo da poterlo sistemare su misura. Ora è tempo di rimettersi in forma: via con la dieta per arrivare all'altare, leggere come una piuma!

Quattro mesi prima: Decidete una volta per tutte gli invitati e spedite le partecipazioni. Cominciate a fare le prove di trucco e capelli.

Due mesi prima: È tempo di scegliere le fedi nuziali e di prenotare la luna di miele.

Un mese prima: Concentratevi su voi stesse: fate la prova generale dell'abito con trucco, capelli e accessori. Prenotate la manicure, la pedicure e la ceretta per qualche giorno prima della fatidica data, nell'eventualità di arrossamenti e complicazioni.

Due settimane prima: Gli invitati che ancora non hanno dato una risposta, vanno sollecitati. È il momento di fare un sopralluogo alla location della cerimonia e del ricevimento per vedere se è tutto a posto.

Una settimana prima: Ritirate le bomboniere. Saldate i fornitori. Fate la prova finale dell'abito. Festeggiate l'addio al nubilato o celibato, se è nei vostri desideri, ma soprattutto... cominciate a fare le valigie!

Il giorno prima: Un check per controllare che sia tutto a posto è d'obbligo! Ma una volta fatto e consegnate le fedi al testimone per l'indomani, rilassatevi con le amiche in una Spa o dall'estetista per un massaggio rilassante: ve lo meritate!

Il gran giorno: Rilassatevi e godetevelo: è il giorno più bello della vostra vita!

Dopo il matrimonio: Ora è il momento di godersi il viaggio di nozze. Quando tornerete, dovrete mandare i ringraziamenti... e poi, godervi la vostra nuova vita insieme!

Leggete anche > Check list: il countdown al giorno del matrimonio!

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA