Sposa che sei, addio al nubilato che trovi

di Francesca Favotto 

Un addio al nubilato indimenticabile parte da due presupposti fondamentali: il primo, che sia organizzato secondo i gusti e le inclinazioni della festeggiata: il secondo, che sia un po' fuori dal comune, pensato nei minimi particolari: insomma, tailor made! Ecco le regole auree per un addio al nubilato perfetto e qualche idea originale sulla base della tipologia di sposa.

Francesca Favotto

Francesca Favotto

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

È un appuntamento irrinunciabile, ma anche tanto temuto dalla maggior parte delle sposine, vuoi per la paura di perdere il controllo e combinare dei guai irreparabili, vuoi per alcuni scherzi entrati in uso negli ultimi anni cui la futura sposa è obbligata a sottostare: stiamo parlando dell'addio al nubilato, di solito organizzato dalla testimone, dalla migliore amica o dalla sorella (spesso le due cose coincidono!). La prima regola per organizzare un addio al nubilato perfetto è rispettare la personalità della futura sposa, i suoi gusti, le sue abitudini: non portatela in discoteca se non le piace ballare, così come non proponetele un pomeriggio in piscina se ha paura dell'acqua. Seconda regola: scegliete un periodo tranquillo per festeggiare, di solito la settimana o la sera prima del gran giorno, quando tutte le cose da sbrigare o a cui pensare sono state sistemate e lei si può finalmente rilassare. Terza regola: chi organizza cerchi di coinvolgere tutte le invitate, affinché tutte insieme facciate sentire la festeggiata davvero protagonista e non sembriate di essere state chiamate solo all'ultimo momento.

Infine, ecco qualche idea per un addio al nubilato un po' diverso dal solito, suggerite sulla base della tipologia di sposa che dovete festeggiare: così farete la scelta giusta e non sbaglierete, rischiando di annoiarla o farla sentire un pesce fuor d'acqua. Tre, due, uno... Let's start the party!

Sposa stressata: Che siate poche intime oppure un bel gruppetto, il pomeriggio alle terme o alla Spa è perfetto per noi donne e soprattutto per la sposa che arriva un po' stanca e stressata all'altare: tra il lavoro, l'organizzazione del matrimonio, la casa da arredare, è sempre molto nervosa e non riesce a riposarsi, nemmeno di notte. Provate a portarla via per un pomeriggio di relax, dove vi immergerete nel tepore delle acque termali e vi lascerete coccolare da un bel massaggio rilassante, sorseggiando qualche cocktail e scambiando quattro chiacchiere. Un momento di puro benessere, in compagnia delle amiche di sempre: cosa volere di più?

Sposa avventurosa: Sono una minoranza, ma esistono: sono le spose spericolate, avventurose, che non hanno paura di nulla. Se la futura sposa è di questa tempra, allora proponetele qualcosa di estremo, adrenalinico, come un lancio con il parapendio, un giro in quad, un lancio con il bungee jumping... a patto che però anche qualcuna del gruppo lo faccia insieme a lei!

Sposa golosa: Una cosa che la futura sposa ama fare è sedersi a tavola e degustare nuove pietanze o nuovi vini: del resto, stare a tavola è uno dei piaceri della vita. Allora perché non partire alla volta di un agriturismo e fare un bel giro di degustazione di vini accompagnati da dei piatti tipici locali?Tanto manca una settimana al gran giorno e non sarà certo questo pranzo a non farla più entrare nell'abito da sposa!

Sposa maliziosa: Sull'onda delle cinquanta sfumature di grigio, volete organizzare qualcosa di sexy ma non banale e nemmeno volgare? Allora prenotate una lezione di gruppo di pole dance o di burlesque: un modo dinamico per prendere consapevolezza del proprio corpo, esprimere in maniera nuova la propria sensualità e di passare in allegria il tempo insieme. Se invece desiderate qualcosa di più statico, ma ugualmente divertente, allora organizzate una serata tra amiche alla scoperta dei... sex toys: mentre un'esperta spiegherà la funzione di ciascuno, l'atmosfera pian piano si scioglierà e si parlerà di sesso in modo disinvolto.

Sposa spendacciona: Se la futura sposina è abituata ad andare a fare shopping abitudinariamente ed è una cosa che la diverte e le piace, perché non regalarle un pomeriggio di compere con le amiche? Lei ci metterà l'entusiasmo e la voglia di rinnovare il guardaroba; voi i vostri consigli e la carta di credito. (Ahinoi, qualcuno dovrà pur pagare, no?).

Sposa scatenata: Se la sposina ama ballare e scatenarsi, allora organizzate una serata Hollywood style: limousine privata, tanto champagne, direzione: la migliore discoteca della zona. Dove lasciarvi andare al divertimento e ai dirty dancing... ma sempre con moderazione (e sempre ricordandole che tra poco sarà una donna sposata!).

Leggi anche > Che amica hai? Ecco il regalo giusto per il suo addio al nubilato!

Fuga in Spa con le amiche per l'addio al nubilato

Addio al nubilato: let's... s-party!

Addio al nubilato con burlesque show: istruzioni per l'uso

Addio al nubilato con Tuppersex party!

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA