Cesare Cremonini: «Lasciate perdere un uomo che tradisce»

di Laura Frigerio 

La voce di Latin lover veste i panni di un amante uperficiale nel nuovo film di Pupi Avati, Il cuore grande delle ragazze

Laura Frigerio

Laura Frigerio

ContributorLeggi tutti


foto GettyImages

foto GettyImages

Fino a poche ore fa al 6° Festival Internazionale del Film di Roma c'era il fiato sospeso, per via del malore improvviso che ha colto Pupi Avati. Ora però, dopo un breve ricovero in ospedale, l'allarme è rientrato e c'è stato modo di godersi con serenità la premiere de Il cuore grande delle ragazze, nuovo film del regista nonché terzo titolo italiano in concorso.
Una tenera e a tratti ingenua storia d'amore (con tanto di tradimento), dal sapore e dall'ambientazione retrò. Protagonisti Micaela Ramazzotti e Cesare Cremonini, qui nella (quasi) inedita veste di attore.
«Sto vivendo questo momento come il 1° esame di una 2° laurea» - dichiara il cantautore - «Mi piacerebbe continuare anche su questa strada, però senza correre».
Ma come è arrivato alla 'corte' di Avati?
«Pupi mi aveva visto in tv, durante una puntata di Very Victoria (programma condotto da Victoria Cabello) e ha pensato che fossi giusto per un suo film, tanto che ha deciso di prendermi senza provino» - racconta sempre Cesare - «Quando mi è arrivata la sua telefonata pensavo fosse uno scherzo, ma quando mi sono reso conto che era vero non ho potuto dire di no».
Destino vuole che proprio Cesare, autore di una canzone dal titolo Latin Lover, si sia trovato nei panni di un ragazzo che non può fare a meno di essere attratto dall'altro sesso, anche se impegnato. «Sono sincero: non consiglierei mai ad una donna un uomo che la tradisce, soprattutto la prima notte di nozze, come fa Carlino. Spero di non essere così anch'io, credo che una donna meriti rispetto»