Milla Jovovich: «Sono tosta. E mi amate per questo»

di Valentina Bozzetti 

Al cinema si prepara a un nuovo capitolo spara-zombi di Resident Evil (ma è anche la cattiva de I tre moschettieri). In più posa in un calendario glam che mima la fine del mondo. Ma Milla Jovovich non molla mai? Sì, davanti... a un libro

Valentina Bozzetti

Valentina Bozzetti

ContributorLeggi tutti


foto SGP

foto SGP

Il calendario per cui Milla Jovovich ha appena finito di posare It's The End of The World, Baby!, griffato Campari, rappresenta scenari da fine del mondo, per i quali, le sue doti di attrice spesso coinvolta in action&fantasy sono state essenziali.
>> BACKSTAGE CAMPARI 2012

Qual è stato lo scatto più difficile?

«Il mese di giugno, nel quale rappresento un'alluvione. Ero incastrata con le gambe in un buco in mezzo a un tavolo e avevo l'acqua fredda sulla testa che diventava sempre più gelata. La parte più lunga degli scatti è stata comunque la preparazione del trucco, dei capelli e dei costumi. Per ogni cambio ci volevano tre ore!».

La tua immagine preferita?

«Gennaio, la grande onda».

Che sentimenti hai riguardo al tema "fine del mondo"?
«E' un'idea che ha un sacco di accezioni negative ed è legata a una filosofia catastrofista. Non mi appartiene».

Quindi l'idea che tutto possa finire non ti spaventa?
«No, non posso avere paura. Sono per un "Cerchiamo di divertirci più che possiamo, tanto, se mai fosse, non ci potremmo fare nulla". Quando penso al calendario Maya io lo interpreto come una possibilità, una grande possibilità. Remota, anche».

Imperturbabile come le tue eroine sul grande schermo.... Hai mai pensato a un ruolo romantico?
«Ho recitato in vari film indipendenti nella mia carriera, ma per questo genere di prodotti è difficile trovare spazio. Così i miei fan mi conoscono soprattutto per le pellicole d'azione, amano vedermi in questi ruoli. E adire il vero gli eroi e le arti marziali, piacciono anche a me».

Quale eroina vorresti essere fuori dallo schermo?
«Angelina Jolie, è una super donna. Ma anche Miuccia Prada, una donna che è riuscita a tenere insieme lavoro e famiglia e una figura che mi ha sempre supportato molto, creandoo grandi outfit per me come quello di oggi. Le sono affezionata».

La vera Milla è tosta come i suoi personaggi?
«Sì ho un carattere molto forte anche dato dalle mie origini. Arrivo da una famiglia così, forte anche nei toni. Se venissi a casa mia penseresti che stiamo tutti urlando e invece stiamo solo chiacchierando. La parte positiva della forza dei miei film, poi, la tengo stretta anche nella vita: quando lavori duro, la forza diventa parte di te».

Poche cose sono capaci di 'fermarti'. Tra queste, si dice, un buon libro. E' vero?
«Sì, assolutamente. Colleziono libri di tutti i generi dall'architettura all'arte, dalla fotografia alla moda, a testi più... spirituali. Li ordino in base al genere e non saprei dire quanti sono, ce ne sono anche in garage! In questo momento sto leggendo l'ultimo volume su Emilio Pucci...».

DA STYLE.IT

  • Bellezza

    Capelli corti, tagli e styling estate 2015

    Ultimo colpo di coda dell'estate, ma non certo in testa! Tagli corti e styling di tendenza continuano a dettar legge...

  • Bellezza

    Unghie estive, i colori degli smalti dell'estate 2015

    Dalle nuance vitaminiche all'effetto nude, passando per smalti sparking e shining! Un arcobalendo di nuance è pronto a ravvivare le vostre manicure, ma non dimenticate la cura dell'unghia!

  • Bellezza

    Capelli, tendenze estate 2015: la treccia

    Alternativa alla solita coda, la treccia non riesce a passare di moda. Laterale, a spiga, a coroncina o dall'effetto "messy", anche quest'estate largo agli intrecci. Come le star!

  • Moda

    Tendenze moda estate 2015: in spiaggia a righe

    Sono prerogativa di ogni stagione estiva. Spesse o sottili non importa. Bastano che invadano i vostri guardaroba. E le spiagge


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it