Playlist vip: i film preferiti di Marco Guazzone

di Francesca Binfarè 

Impariamo a conoscere il giovane in gara a Sanremo 2012 attraverso una delle sue passioni: il cinema, frequentato in ogni suo genere, dal melò all'horror (italiano)

Francesca Binfarè

Francesca Binfarè

ContributorLeggi tutti


Foto Alessandro Cantarini

Foto Alessandro Cantarini

Il ventitreenne romano Marco Guazzone è un nome che ci diventerà presto famigliare. Marco, infatti, parteciperà al prossimo Festival di Sanremo con il brano Guasto, e sempre nei giorni del Festival pubblicherà anche il suo ep d'esordio. Suo e degli Stag, il gruppo con cui suona, con cui scrive le canzoni e in rappresentanza del quale è approdato a Sanremo («Al Festival le band storicamente non hanno molta fortuna perciò abbiamo pensato di provare con me», spiega, nda). Ragazzo poliedrico, Marco ci seleziona la movie list di oggi...

Ultimo film visto al cinema?
«Abbastanza di recente The Artist».

Un cult da vedere assolutamente.
«Amadeus, per le musiche».

Un attore, un mito.
«Filippo Timi».

Un'attrice mito.
«Una grande attrice italiana, Monica Vitti».

La scena cult che ti è rimasta impressa.
«Il viaggio in astronave del film Navigator, perché da piccolo sognavo di salirci».

Hai una collezione di dvd?
«Ho un centinaio di dvd, originali; sono principalmente i miei film preferiti, che ho comprato quando li ho trovati in offerta. Mi mancano purtroppo molti film di Federico Fellini, che non trovo a un prezzo "ragionevole"».

Qual è il dvd che hai regalato di più?
«E' un film di animazione giapponese, Il mio vicino Totoro».

Un grande classico che non hai visto.
«Ben Hur».

Il finale più incredibile visto in un film?
«Amo molto il cinema, è difficile scegliere… Dico C'eravamo tanto amati, che sento molto vicino a me, e Le conseguenze dell'amore, che mi ha lasciato un po' inquieto, con delle domande aperte».

C'è un film popolare che continui a rivedere e un po' te ne vergogni?
«Non mi vergogno di nessuna espressione artistica, ma simpatizzo per l'horror italiano».

Un film "terapeutico", ideale nei momenti di sconforto?
«Consiglio la commedia Me and you and everyone we know».

Il più bel film d'amore?
«Non saprei scegliere tra The eternal sunshine of spotless mind, intitolato in italiano Se mi lasci ti cancello, e La prima cosa bella».

>>I FILM CONSIGLIATI DA JOE BASTIANICH
>PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • Star

    Enzo Jannacci, le canzoni più amate

    Quando il ricordo diventa una playlist di storie, emozioni, poesia e ironia che aiutano a crescere

  • Star

    Playlist d'attore: Gulia Michelini

    Amata dal grande pubblico nei panni di Rosy Abate di Squadra antimafia - Palermo oggi, è al cinema in questi giorni con Outing-fidanzati per sbaglio. Ecco la sua selezione musicale per Style.it

  • Star

    One Direction, la playlist di San Valentino

    Gli One Direction hanno creato una playlist di canzoni d'amore su Spotify per San Valentino, eccola

  • Star

    Buon San Valentino?

    Le dieci canzoni d'amore peggiori di tutti i tempi per sopravvivere a San Valentino