Oscar 2012: trionfa The Artist (a pari merito con Hugo Cabret)

di Valentina Caiani 

Cinque statuette a testa per i due film effetto vintage: il muto, che conquista le vette più importanti, e il 3D nel Passato, che guadagna tutti i premi tecnici

Valentina Caiani

Valentina Caiani

EditorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

I risultati degli Academy Awards confermano appieno il corso dell'intera stagione dei grandi premi: The Artist è il film dell'anno e il suo protagonista è il miglior attore in circolazione (accanto a Meryl Streep e Octavia Spencer, migliori interpreti al femminile rispettivamente in The iron lady e The Help).
La grande gara tra il film muto francese e il kolossal 3D rivolto al Passato americano, Hugo Cabret, finisce più o meno pari. Più o meno perché al primo vanno le statuette più ambite (miglior pellicola, migliore regia, miglior attore protagonista, migliore colonna sonora originale e miglior costumi), al secondo restano quelle tecniche, per alcuni, però, le più importanti sul lungo periodo (migliore scenografia, miglior suono e mix sonoro, migliori effetti speciali e premio alla cinematografia).
Glamour, sexy e simpatici ma senza Oscar George Clooney e Brad Pitt, che hanno fagocitato red carpet su red carpet e cerimonie su cerimonie, tra alti e bassi di adrenalina ed emozione, "inutilmente".
Commovente il premio al miglior film straniero, Una separazione, già orso d'oro a Berlino nel 2011 e poi Golden Globe. Il suo regista l'ha dedicato al popolo iraniano (facendo, in pratica, un distinguo tra Paese e Stato) con una dedica da Nobel della pace: "E' un premio a chi rispetta tutte le culture e le civiltà e disprezza la violenza".
Toccanti anche le parole di Dante Ferretti, quando, assieme a Francesca Lo Schiavo ha ritirato l'Oscar alla scenografia: era il compleanno del maestro dell'art direction ma la dedica è stata per l'Italia ("Italia, questo è per te!")
Di consolazione, infine, il riconoscimento a Woody Allen e al suo Midnight in Paris per la miglior sceneggiatura originale.

>> OSCAR 2012, LIVEBLOG
>> SUL RED CARPET, A OGNUNO UN RUOLO

> PIU' OSCAR 2012
> PIU' CINEMA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • Star

    Johnny Depp nel prossimo musical Disney con Meryl Streep?

    Dopo la conferma semiufficiale di Meryl Streep, si attende quella di Johnny Depp che dovrebbe entrare a breve nel cast del prossimo musical Disney: Into the Woods

  • Star

    Chime for Change by Gucci. Per la forza delle donne

    La maison Gucci presenta Chime for Change. In vista del prossimo 8 marzo, un progetto benefico pensato dalle donne per le donne di tutto il mondo e di ogni età. L'obiettivo? Renderle consapevoli della propria forza. Madrine della campagna sono Frida Giannini, Beyoncé Knowles e Salma Hayek Pinault

  • Star

    Golden Globe 2013: i film in gara

    I veri protagonisti dei Golden Globes che si terranno il 13 gennaio

  • Bellezza

    Viso: smorfie e rughe. Quale legame?

    La mimica facciale influenza lo stato della pelle: piccole rughe, segni di espressione...tutto deriva dalle "smorfie"che facciamo.

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it