Diane Kruger, nei panni di Maria Antonietta, apre Berlino

di Laura Frigerio 

Sarà il film di Benoit Jacquot, con protagonista l'attrice tedesca, ad aprire la 62a edizione del festival

Laura Frigerio

Laura Frigerio

ContributorLeggi tutti

La prima star a sfilare stasera sul red carpet della 62a edizione del Festival di Berlino sarà Diane Kruger, splendida protagonista di Farewell, My Queen di Benoit Jacquot, scelto come film d'apertura.

L'attrice tedesca gioca in casa, ma nei panni di una delle donne più celebri della storia di Francia: Maria Antonietta. Il film, basato sull'omonimo libro di Chantal Thomas, ritrae la sovrana in una veste completamente nuova, vista attraverso gli occhi della servitù ma soprattutto di Sidonie Laborde, la sua dama di compagnia. Ad interpretare quest'ultima la seducente Léa Seydoux.

Quella che qui ci viene raccontata è una donna coraggiosa e una madre amorevole, abbandonata da tutti, che affronta il suo destino con dignità.

Riuscirà questa Maria Antonietta a scalzare dall'immaginario cinematografico quella colorata e vanesia firmata, nel 2006, da Sofia Coppola? Staremo a vedere...

> PIU' CINEMA
> PIU' STAR


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it