Woody Allen, «Scritturare Lindsay Lohan? Perchè no!»

di Laura Scafati 

Il regista americano ha fatto sapere che apprezza molto le doti e le qualità dell'attrice e che sarebbe pronto a scritturarla per qualche suo film...

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


foto Getty Images

foto Getty Images

Non è da tutti gli attori avere le "spalle coperte", specie se a coprirle è un regista del calibro di Woody Allen. Lindsay Lohan e il grande regista americano, lo scorso mese hanno cenato insieme e, sebbene il loro incontro non fosse dovuto a motivi lavorativi, il regista ha comunque detto di apprezzare molto la Lohan.

«Non esiterei ad usarla in un film perché è una ragazza molto talentuosa» ha detto Allen, aggiungendo che la cena tra loro è stata solo "una cena sociale". Insomma, nonostante le vicissitudini legali dell'attrice legate all'uso di sostanze stupefacenti e il suo continuo andirivieni per cliniche di riabilitazione, il regista si è detto molto favorevole alla possibilità di scritturarla. «Se ci fosse qualche ragione giuridica per cui non potessi scritturarla sarebbe un'altra storia - ha detto Allen - ma non mi preoccuperebbe personalmente. Penso che andrebbe bene e che farebbe un ottimo lavoro. Come ho detto è una ragazza molto dotata e non esiterei. Se avessi qualcosa per lei, la chiamerei senz'altro».

Attualmente la Lohan è impegnata sul set di 'Liz and Dick', il film sulla vita di Elizabeth Taylor. Recentemente Lindsay è stata al centro della cronaca per il terribile incidente in cui ha distrutto la sua Porsche e pare che solo una settimana dopo sia stata trovata priva di sensi nella camera del suo albergo e portata in Ospedale. Un racconto che il suo portavoce, Steve Honig, ha smentito sostenendo che l'attrice ha accusato solo un po' di stanchezza per i suoi ritmi serrati sul lavoro. «Lindsay è stata controllata e sta bene, ha solo patito un po' di stanchezza e disidratazione. Non è mai stata portata all'ospedale. Resoconti diversi sono falsi».

(fonte LaPresse)

> PIU' CINEMA
> PIU' STAR