Muore suicida Tony Scott, regista di Top Gun, fratello di Ridley Scott

di Redazione Cinema 

Un biglietto sulla scrivania, una lista di nomi nell'auto abbandonata a pochi metri da un ponte, poi un volo nel vuoto. Così, si consuma in pochi attimi la tragica scomparsa del regista e produttore inglese, campione ai botteghini con Top gun, sopra tutti, ma anche con vari altri blockbuster da Beverly Hills Cop II a Nemico pubblico e, recentemente, Unstoppable

Redazione Cinema

Redazione Cinema

Scopri di piùLeggi tutti

Scompare tragicamente, suicidandosi in un'assolata mattina di Los Angeles, Tony Scott, che, fratello minore di Ridley Scott, è stato l'autore che forse ha più contribuito a lanciare Tom Cruise con il cult Top Gun (176 milioni di dollari al botteghino nel 1986) e poi con Giorni di tuono.

Il regista si è buttato nel vuoto dal ponte Vincent Thomas tra San Pedro e Terminal Island, sul porto di L.A., davanti agli occhi di numerosi testimoni che alle 12.35 di ieri hanno chiamato prontamente il 911 per segnalare il fatto. Il suo corpo è stato recuperato solo ore dopo dai sommozzatori e attualmente è sotto l'esame del coroner.

"La cosa che temo di più, nella vita, è il fallimento, una paura che torna all'inizio di ogni rirpesa" aveva spiegato Tony Scott, regista d'azione, in un'intervista di fine Anni Novanta. Non sono chiari, i motivi che l'hanno indotto oggi al gesto estremo. Si sa solo che ha lasciato un biglietto nel suo ufficio e una lista di nomi da contattare nella sua Toyota Prius nera, parcheggiata poco prima di gettarsi nel vuoto.

Tra i suoi film più famosi, accanto al già nominato Top Gun, anche Unstoppable, con Denzel Washington, diretto anche in Déjà vu, Domino, in cui ha trasformato Keira Knightley in una dura cacciatrice di taglie e Spy game, protagonisti, coppia d'eccezione, Robert Redford e Brad Pitt. Molti i successi come produttore, spesso al fianco del fratello, in tv. I più noti, la serie Numbers e The Good Wife, per CBS.
La sua carriera era iniziata con toni più dark, però, quelli del vampiresco Miriam si sveglia a mezzanotte, con David Bowie e Catherine Deneuve.

> PIU' CINEMA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

  • News

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it