A Locarno sono arrivati i Padroni di Casa

di Laura Frigerio 

Presentato al Festival del Film Locarno Padroni di Casa di Edoardo Gabbriellini, unico film italiano in concorso, con nel cast anche Gianni Morandi

Laura Frigerio

Laura Frigerio

ContributorLeggi tutti

«L'idea di mostrare il 'lato b' di Gianni Morandi mi piaceva troppo» - ha confessato Edoardo Gabbriellini, parlando della partecipazione del cantante a Padroni di casa, suo secondo film da regista e unico titolo italiano in concorso alla 65a edizione del Festival del Film Locarno.

Dal canto suo Morandi racconta: «Si trattava di un ruolo impegnativo, ma ho accettato con entusiasmo perchè completamente diverso da quanto fatto finora e poi, guardando il resto del cast, mi sentivo protetto».

Nel film, insieme a lui, ci sono infatti anche Valerio Mastandrea, Elio Germano e Valeria Bruni Tedeschi, tutti presenti nella cittadina svizzera, con l'esordiente Francesca Rabbi e Cesare Cremonini, che ha curato la colonna sonora.

Padroni di casa è una commedia dai risvolti noir, che racconta le vicende di due fratelli imprenditori edili, che un giorno si imbattono in Fausto Mieli, ex cantante di successo ora guardiano costretto a lasciare il mondo dello spettacolo per badare alla moglie costretta su una sedia a rotelle.

«Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa la gente nel vedere il personaggio di Mieli, cinico e violento con la moglie, con la mia faccia» - dice Morandi.
Per scoprirlo dovremo pero' attendere il mese di ottobre.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it