A Venezia la svolta internazionale di Romina Mondello

di Laura Frigerio 

L'attrice italiana e' sbarcata al Lido per To The Wonder di Terrence Malick, che segna il suo esordio nel grande cinema internazionale

Laura Frigerio

Laura Frigerio

ContributorLeggi tutti

Sono diverse le star di casa nostra che, ogni tanto, si affacciano all'estero. L'ultima ad aver fatto questo passo è Romina Mondello.

L'attrice, nota in Italia più per le fiction che per il cinema, ha infatti avuto l'onore di essere scelta da Terrence Malick per il suo ultimo film, To The Wonder, in concorso alla 69a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

«Sono arrivata sul set in Oklahoma, dopo aver fatto dei provini in Italia ed aver incontrato Terrence ad Austin (Texas). All'inizio sapevo semplicemente che il mio nome doveva essere Anna, solo in un secondo momento ho scoperto che questa donna mi somigliava molto. E' incredibile come sia riuscito a cogliere, con un solo incontro, il mio modo di essere» - racconta Romina.

E continua: «La cosa bella è la libertà che ci è stata data sul set. Terrence non è solo un regista attento, ma anche uomo profondo che sa essere al tempo stesso leggero. I suoi film sono fatti di immagini meravigliose, che non possono fare a meno di incantare».


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it