Larry Clarke: meglio internet di Hollywood

di Laura Frigerio 

Il regista americano, in concorso al Festival di Roma con il suo Marfa Girl, dichiara (a suo modo) guerra allo star system

Laura Frigerio

Laura Frigerio

ContributorLeggi tutti

«Per me Hollywood può andare al diavolo!» - dichiara, senza mezzi termini, Larry Clark. Il celebre fotografo che, da quando si è messo dietro la macchina da presa, non smette di far parlare di sé, è arrivato a Roma per il 7° Festival Internazionale del Film, dove è in concorso con Marfa Girl.
Un film che racconta, con un linguaggio molto libero e se vogliamo anche 'politicamente scorretto', il disagio giovanile (e non solo) di una piccola cittadina di provincia nel Texas.

«Io non ho bisogno del sostegno di una major o di un distributore» - continua Larry - «Ormai la gente ascolta musica e guarda film direttamente da internet, quindi potrete vedere il mio film direttamente lì, collegandovi a larryclark.com/marfagirl».

E a non avere un rapporto un po' distaccato con lo star system è anche Tina Rodriguez, una delle interpreti (nonché sorella del regista Robert Rodriguez, che abbiamo visto in diverse pellicole cult come Grindhouse e Machete): «Hollywood gravita intorno a valori distanti da me come i soldi e la visibilità a tutti i costi. Anche se mi capita di partecipare a grandi produzioni cerco sempre di mantenere intatta la mia personalità, continuando a ragionare con il cuore. L'unica cosa che mi diverte di questo mondo e della sua patina glamour è vestirmi e truccarmi per un red carpet, perché lo prendo come un gioco».

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it