Berlusconi presente, suo malgrado, al Festival di Roma

di Laura Frigerio 

Il 7° Festival Internazionale del Film di Roma ha tenuto a battesimo S.B. Io lo conoscevo bene, documentario di Giacomo Durzi e Giovanni Fasanella

Laura Frigerio

Laura Frigerio

ContributorLeggi tutti

«Il 'Berlusconismo' è una categoria dello spirito»: a dichiararlo è Paolo Pillitteri, ex sindaco di Milano ma soprattutto ex amico di Silvio Berlusconi che, come altri personaggi noti un tempo a lui vicini (tra cui Gabriella Carlucci, Giuliano Ferrara e Paolo Cirino Pomicino), ha partecipato a S.B. Io lo conoscevo bene.

Di cosa si tratta? E' un documentario firmato da Giacomo Durzi e Giovanni Fasanella, presentato al 7° Festival Internazionale del Film di Roma, nella sezione Prospettive Italia.

«Avremmo voluto anche altre testimonianze, come per esempio quella del sondaggista Gianni Pilo, ma purtroppo non ci siamo riusciti» - raccontano i registi - «Ciò che distingue il nostro documentario è il punto di vista: far sentire la voce dei suoi avversari sarebbe stato troppo scontato, mentre puntare su chi l'ha frequentato e poi ha preso le distanze ci permette di riflettere e capire meglio sul perché tanta gente ha creduto in lui».

E per accompagnare il film, sul red carpet del festival, sono comparsi tanti Silvio Berlusconi. Non a caso Giacomo e Giovanni confessano: «Ora, prima di raccontare altri politici, ci piacerebbe realizzare un autoritratto di Berlusconi e farsi raccontare direttamente da lui... 'le sue prigioni'. Chissà se accetterà».

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it