Il peggior Natale della mia vita, divertente anche sul set

di Laura Frigerio 

Fabio De Luigi e Cristiana Capotondi nel sequel de La peggior settimana della mia vita. Nel cast anche Laura Chiatti e Diego Abatantuono

Laura Frigerio

Laura Frigerio

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

Dopo il successo de La peggior settimana della mia vita, Alessandro Genovesi è tornato dietro la macchina da presa per realizzare un sequel. Il titolo? Il peggior Natale della mia vita.

Avevamo lasciato i nostri protagonisti, Paolo e Margherita, neo-sposi e ora li ritroviamo in procinto di diventare genitori. Giorgio e Clara, suoceri di Paolo, vengono invitati da Alberto Caccia (amico di famiglia nonché capo di Giorgio) e da sua figlia Benedetta (anche lei incinta, ma con inseminazione artificiale) a passare le feste nel loro antico castello in Val d'Aosta. I due portano naturalmente con loro Margherita. Paolo è costretto a raggiungerli e, tanto per cambiare, ne combinerà di tutti i colori.

«Sono davvero affezionato a Paolo e Margherita» - racconta Fabio de Luigi, che qui troviamo anche in veste di sceneggiatore - «Mi sono divertito nel tirar fuori il lato più comico di Cristiana (Capotondi), trasformandola nella classica donna incinta che continua a mangiare».

«Il problema è che in Val d'Aosta ci trattavano così bene a tavola, che rischiavo di diventare anche nella realtà grassa come Margherita» - commenta divertita l'attrice - «Non avete idea delle risate che ci siamo fatti sul set. C'erano dei momenti in cui io e Laura (Chiatti) eravamo costrette ad allontanarci per non distrarre gli altri».

E pare che di episodi divertenti ce ne siano stati diversi. A confermarlo è anche Diego Abatantuono: «Dato che dove eravamo noi la neve non c'era, eravamo costretti a prenderne un po' dalla montagna e portarla a valle. Una volta abbiamo trovato nel camion uno sciatore! Non ci potevamo credere!».
Che abbiano raccolto materiale sufficiente per tirare fuori anche un terzo film?

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it