Naomi Watts candidata ai Golden Globe, divide la festa col figlio

di Elisabetta Lombardo 

La notizia della nomination come Miglior Attrice le è arrivata nel giorno del compleanno del figlio Kai. Che però non ha accettato troppo volentieri di didere con la madre i riflettori della sua 'giornata speciale'…

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Naomi Watts, candidata al Golden Globe come migliore attrice in
The Impossible

Naomi Watts, candidata al Golden Globe come migliore attrice in The Impossible


La corsa agli Oscar 2013 si può dire ufficialmente partita ieri, quando sono state rese note le candidature ai Golden Globe Awards, solitamente un'anticipazione di quanto si vedrà poi la notte degli Academy.

Candidata al Golden Globe come Migliore Attrice è una felicissima Naomi Watts: la notizia della nomination le è arrivata giovedì mattina proprio nel giorno del compleanno del suo secondogenito Samuel Kai (l'attrice e il compagno Liev Schreiber hanno anche un altro figlio, Alexander 'Sasha', di 5 anni).
Pare che nel ricevere la notizia la Watts non sia riuscita a trattenere un urlo di sorpresa, che però ha spaventato il bambino:
«Ho ricevuto la telefonata dal mio agente stamattina. - ha raccontato Naomi a Today Show - La mia reazione ha infastidito Kai, ma poi gli ho spiegato che era un grido di gioia per una bellissima notizia. E lui per tutta risposta mi ha detto 'Ma è il mio compleanno oggi, lo prendo io il Golden Globe'.
Ed ha ragione, oggi è il suo giorno: festeggeremo con la sua torta di compleanno, e domani brinderemo alla mia nomination».
Una nomination che le è arrivata per l'impegnativa interpretazione in The Impossible, il film che rievoca i drammatici momenti dello Tsunami che nel 2004 sconvolse l'Oceano Pacifico portando morte e devastazione ovunque.

Fra le altre nomination di rilievo, le due ottenute da Nicole Kidman, come Miglior Attrice Non Protagonista per il suo ruolo in Paperboy e quella come Miglior Attrice in un Film Tv attribuitale per la partecipazione a Hemingway e Gellhorn, delle quali si è detta entusiasta e felice. Ringraziando la Hollywood Foreign Press Association che organizza la cerimonia, Nicole ha detto:
«Come attrice sono sempre in cerca di ruoli ricchi, complessi, e quest'anno posso dirmi veramente fortunata nell'averne trovati due. Avere questa doppia opportunità è stato di per sé un dono, ora vederne riconosciuta la validità anche da queste nomination è la ciliegina sulla torta. Grazie!».
A quello di Watts e Kidman si è aggiunto l'entusiasmo di Quentin Tarantino, nominato come Miglior Regia, Migliore Sceneggiatura e Miglior Film Drammatico per il suo Django Unchained:
«Queste nomination mi gratificano immensamente, perché arrivano per un film al quale ho lavorato duramente e con enorme passione. Non vedo l'ora di potermi godere la cerimonia dei Golden Globe con tutte le altre persone che hanno lavorato al progetto».

Foto:SplashNews

>>GOLDEN GLOBES 2013: ANNUNCIATE LE NOMINATION
>>NAOMI WATTS: DIANA, IL MIO RUOLO PIU' DIFFICILE

>PIU' CINEMA
>PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it