Quentin Tarantino, annullata la prima di Django Unchained

di Magda De Matteis 

Sulla violenza nei film Jamie Foxx e Quentin Tarantino hanno pareri decisamente discordanti e la prima di Django Unchained è stata annullata. Il regista commenta «È un western, piantatela»

Magda De Matteis

Magda De Matteis

Leggi tutti


Quentin Tarantino

Quentin Tarantino

«C'è violenza nel mondo, le tragedie accadono, date la colpa ai responsabili» aveva detto Quentin Tarantino alla BBC dopo la strage alla scuola elementare di Newtown, nel Connecticut. A chi accusa i film violenti si istigare tragedie come quella in cui sono morti 20 bambini, il regista risponde che è stufo di difendere i propri film ogni volta che un folle causa una strage. I film violenti, insomma, non possono essere ritenuti responsabili della violenza nella realta e di Django Unchained ha detto «È un western, smettetela». Di tutt'altra opinione Jamie Foxx, star della pellicola «Non possiamo voltare le spalle e dire che che la violenza nei film o ciò che facciamo non ha nessuna influenza. Al contrario». A quanto pare, non è l'unico a non essere d'accordo col regista del pulp: la prima di Django Unchaind, che doveva svolgersi all'Academy of Motion Picture Arts & Sciences di Beverly Hills, è stata annullata ieri per rispetto delle vittime della strage. « I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alle famiglie della tragedia di Newtown e in questo momento di lutto nazionale abbiamo deciso di rinunciare al nostro evento» ha dichiarato un portavoce della Weinstein Company. Annullata per lutto anche la prima della commedia Parental Guidance, con Billy Crystal e Bette Midler.
(fonte LaPresse, foto Splashnews)

>> OBAMA A NEWTOWN: QUESTE TRAGEDIE DEVONO FINIRE
>> QUENTIN TARANTINO: ARRIVO A 10 FILM E POI SMETTO

>
PIU' CINEMA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it