Razzie Awards: Breaking Dawn Part 2 sbaraglia la concorrenza

di Elisabetta Lombardo 

Altro che Oscar! Nella serata che ha assegnato i titoli ai peggiori film della stagione, il capitolo conclusivo di The Twilight Saga ha conquistato ben 7 Razzie Awards su 10. Ed era nominato in tutte e 10 le categorie…

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Taylor Lautner, Kristen Stewart e Robert Pattinson protagonisti
ai Razzie Awards

Taylor Lautner, Kristen Stewart e Robert Pattinson protagonisti ai Razzie Awards

Mentre cresceva la febbre da Oscar, assegnati finalmente ieri sera, sabato negli States sono stati annunciati i vincitori dei più temuti fra i premi cinematografici: i Golden Raspberry, meglio conosciuti come Razzie Awards, che ogni anno celebrano i peggiori film di Hollywood.

A fare man bassa di premi è stato il capitolo conclusivo della saga vampiresca più famosa del grande schermo: The Twilight Saga - Breaking Dawn Part 2 e i suoi protagonisti, Kristen Stewart, Taylor Lautner e Mackenzie Foy si sono aggiudicati ben 7 premi su 10.

Oltre al riconoscimento come Peggior Film, il 6° capitolo della serie ideata dalla scrittrice Stephenie Meyer ha conquistato la giuria anche per la Peggior Regia, quella di Bill Condon, e come Peggior Sequel.

Peggior Attrice dell'anno secondo i Razzie è Kristen Stewart - la quale però deve 'ringraziare' anche la performance evidentemente poco brillante prestata nel film Biancaneve e il Cacciatore - mentre l'amico e collega Taylor Lautner si è conquistato due lamponi d'oro aggiudicandosi il Razzie come Peggior Attore non Protagonista e come (metà della) Peggior Coppia cinematografica. Premio questo che dovrà spartire con Mackenzie Foy, la sua giovane partner sul grande schermo.

Il film - che racconta la conclusione della turbolenta storia d'amore fra l'umana Bella e il vampiro Edward - deve infine al suo intero cast l'ultimo dei riconoscimenti conquistati nel corso della cerimonia del 23 febbraio: quello per il Peggiore Ensamble.

Insomma, quest'anno agli altri sono rimaste solo le briciole. Devono così accontentarsi del premio come Peggior Attore Adam Sandler (un aficionado dei Razzie) per il suo That's My Boy, che aveva raccolto diverse nomination; di quello come Peggior Attrice non Protagonista Rihanna, per il suo ruolo in Battleship; e del riconoscimento per la Peggior Sceneggiatura David Caspe, l'autore di That's My Boy.
(foto GettyImages)
> PIU' CINEMA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it