Marion Cotillard: «Belli i silenzi»

di Marina Nasi 

Ma nel film Blood Ties è poliglotta e recita accanto a Clive Owen e Zoe Saldana

Marina Nasi

Marina Nasi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Sangue, inseguimenti, iconografia anni '70 ma soprattutto tante star per Blood Ties, film hollywoodiano del francese Guillaume Canet presentato oggi fuori concorso: nel cast Mila Kunis, Clive Owen, Zoe Saldana, James Caan e Marion Cotillard. Quest'ultima entusiasta del lavoro d'équipe: «Guillaume è una persona che genera molta energia e tutti noi dovevamo esserci al 100% - racconta subito dopo la proiezione - Non è una cosa immediata, ma lui è stato contagioso, si porta dentro il fuoco»..

Soddisfatto anche Clive Owen: «Ho passato una settimana a Parigi con il regista (Canet, che da attore aveva recitato nella versione francese del film, ndr) e ho davvero amato la complessità delle relazioni tra personaggi nella storia».

Non mancano intensità e lacrime, ma nemmeno i silenzi: «Il mio personaggio subisce cose pesanti - aggiunge Marion Cotillard - soffre molto, ma i suoi silenzi sono eloquenti e interessantissimi: è molto piacevole per un attore interpretare un personaggio così». Felicissima anche di lavorare ancora con Canet: «Adoro recitare per lui, cosa che avevo già fatto con White lies. Ho ritrovato l'energia e la fascinazione della prima volta. La spinta di questa esperienza americana ci ha aiutato anche nella lingua, a volte ci parlavamo in inglese pur essendo entrambi francesi!».
Nel film però parla con accento italiano, e quando un giornalista nostrano le fa i complimenti si scioglie: «Non sa che piacere mi faccia! Non padroneggiavo affatto l'italiano ed è stato assai stressante parlarlo… guardi, la bacerei». Non si sa se il giornalista sia sopravvissuto all'esternazione.

> PIU' CANNES
> PIU' STAR
E ANCORA: TUTTI I VIP DALLA A ALLA Z - ULTIMISSIME - TUTTI GLI ARGOMENTI DALLA A ALLA Z

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it