Only lovers left alive, come sono british i vampiri Jim Jarmusch

di Marina Nasi 

Il regista dedica al classico goth contemporaneo il suo film a Cannes. Con Tilda Swinton

Marina Nasi

Marina Nasi

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Tilda Swinton in Only lovers left alive

Tilda Swinton in Only lovers left alive

Pensavate che il mercato della fiction sui vampiri fosse saturo? Errore: dopo film, serial e libri mancavano i film d'autore. Ed ecco arrivare Jim Jarmusch, al Festival di Cannes con il suo Only lovers left alive.

«Sono sette anni che desidero girare un film di questo genere ma trovare i finanziamenti era difficile. Per fortuna Tilda, con me fin dal primo momento, non ha mollato un attimo».
Già, perché è la pallidissima e stilosissima Tilda Swinton la protagonista, accanto a Tom Hiddleston (The avengers), che del suo ruolo dice: «Mi è piaciuto impersonare qualcuno che rappresenta la malinconia e il romanticismo».
«Siamo tutti affascinati dai vampiri», completa lei, eterea. «Vivono in eterno e noi abbiamo il terrore dalla morte».
Tom e Tilda, due attori british, e non a caso: «Per quanto ne so - spiega Jarmusch - la letteratura sui vampiri viene dall'Inghilterra. C'è in loro qualcosa di molto britannico».

In compenso il film è girato fra Tangeri e Detroit: «Sono città astratte, che mi attraggono per ragioni differenti», aggiunge il regista, molto attento come sempre anche alle scelte musicali: «Detroit era una città magica e misteriosa. Oggi è in una situazione disperata. Ma la scena musicale è ancora viva. La musica è importantissima nel film. Niente è stato scelto a caso, c'è una sorta di musica visuale».

> PIU' CANNES
> PIU' STAR
E ANCORA: TUTTI I VIP DALLA A ALLA Z - ULTIMISSIME - TUTTI GLI ARGOMENTI DALLA A ALLA Z

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it