Al Pacino: rifiutando Die Hard e Pretty Woman ho lanciato Bruce Willis e Richard Gere

di Manuela Puglisi 

Al Pacino ha regalato longeve carriere a molti attori, come? Rifiutando dei ruoli che poi sono diventati cult

Manuela Puglisi

Manuela Puglisi

ContributorLeggi tutti


Al Pacino

Al Pacino

Bruce Willis dovrebbe ringraziare Al Pacino, già, perché chissà se la sua carriera ad Hollywood sarebbe decollata anche senza Die Hard. L'attore di Quei bravi ragazzi ha infatti dichiarato che gli era stato offerto il ruolo di John McClane in uno dei più famosi film d'azione degli anni '80. Die Hard si è rivelato una macchina da soldi e con Willis alla guida è cresciuto fino a diventare un fortunato franchise. Pacino, rivolgendosi a una piccola folla riunita al London Palladium ha dichiarato «Ho dato a quel ragazzo (Bruce) una carriera. Sapete chi altro mi deve un'intera carriera? Harrison Ford, con Star Wars. Il ruolo di Han Solo era mio, dovevo solo accettarlo, ma non riuscivo a capire la sceneggiatura».
Altro ruolo rifiutato, altra carriera che sboccia: è il caso di Pretty Woman, "snobbato" da Al Pacino, ha portato decisamente fortuna a Richard Gere, inaugurando la sua carriera.
Insomma, resterà sempre uno dei più grandi attori in circolazione, ma si porta dietro una sfilza di film mancati che sono poi diventati classici. Nell'ammettere di essersi sbagliato decidendo di non recitare in Star Wars, Die Hard e Pretty Woman, Al Pacino ha detto sorridendo «Forse non sono un buon giudice!»
(fonte Bang foto Splashnews)

>> BRUCE WILLIS E DEMI MOORE TORNANO A VIVERE (QUASI) INSIEME
>> RICHARD GERE: 20 SCATTI PER AMARLO, 20 MOTIVI ER CUI CI PIACE
>> STAR WARS: HARRISON FORD TORNA AD ESSERE HAN SOLO

> PIU' CINEMA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it