Nikolaj Coster-Waldau racconta il nuovo horror cult La Madre

di Marion Vague 

In una intervista video esclusiva l'attore, conosciuto per il ruolo di Jaime ne Il trono di spade, parla del suo ultimo film, l'horror La Madre che, diretto da Andy Muschietti e con il premio Oscar Jessica Chastain, approda nelle sale dal prossimo 21 marzo

Marion Vague

Marion Vague

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Nikolaj Coster-Waldau è il protagonista maschile di La Madre, opera prima in materia di lungometraggi di Andy Muschietti che, assieme alla sorella Barbara e a Neil Cross, ne ha scritto anche l'intricata sceneggiatura.
Il film è prodotto da Guillermo Del Toro, nominato agli Oscar per Il labirinto del Fauno, che è rimasto folgorato nel 2008 dal corto Mamà, firmato dagli stessi fratelli Muschietti (sino a quel momento dediti al mondo degli spot pubblicitari). Nelle sue mani da semplice esercizio di stile si è presto tramutato nel canovaccio de La Madre, un horror che pare aver stregato lo stesso Waldau.

«I migliori horror e i thriller più intensi si hanno quando si entra in contatto con i personaggi e ti ci identifichi, si finisce su un piano totalmente diverso e lì la cosa si fa interessante. Ci auguriamo che la gente tenga conto di questo. Nel film è rintracciabile un elemento tragico molto forte» dice  l'attore.

Nikolaj interpreta Lucas, zio disperato che per cinque anni cerca le sue nipotine Victoria e Lilly, scomparse dal loro quartiere senza lasciare traccia, supportato dalla fidanzata Annabel (Jessica Chastain). Quando le due bambine vengono finalmente ritrovate vive in una baita fatiscente, Lucas e Annabel decidono di accoglierle in casa e di provare a far riprendere loro una vita normale. Subito, però, si inizia a percepire una malvagia presenza e cominciano gli interrogativi. Uno su tutti: come hanno fatto le due bambine a sopravvivere da sole?
La risposta arriva presto: sono sopravvissute per merito di un fantasma, "la Madre", che si mostra estremamente possessiva nei loro confronti e aggressiva all'instaurarsi di qualsiasi legame interpersonale che coinvolga le piccole.

Un fantasma, quello della Madre, lontano dagli stereotipi. Il protagonista dichiara di aver cercato di rapportarsi all'entità del fantasma come se avesse «un'anima, una profondità emotiva che non fa solo paura ma fa capire allo spettatore che questa antagonista, in realtà, proviene da un luogo pieno di tristezza».
Il film approda nelle sale italiane il 21 marzo.

> PIU' CINEMA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • Mamma

    Monster High - Bù York Bù York: il musical da brivido

    La notte delle streghe e dei fantasmi è appena passata, ma chi ama il brivido non può perdersi il musical più spaventoso che c'è...

  • Mamma

    I cani più adatti a stare con i bambini

    Vostro figlio vi chiede in continuazione un cagnolino e voi vi siete decisi a esaudire il suo desiderio, ma non sapete che tipologia di cane scegliere? Ecco una miniguida con le razze più adatte a lui. E nel frattempo, un consiglio cinematografico…

  • Mamma

    Save the date: Star Wars Family Weekend nei Disney Store

    Weekend stellare nei Disney Store di tutta Italia in occasione del lancio mondiale dei nuovi prodotti dedicati a “Star Wars: il risveglio della forza”, l’inedito episodio della celebre saga, in uscita nei cinema a metà dicembre.

  • Mamma

    Tutti al cinema: arriva nelle sale “Inside Out”!

    Il nuovo film d'animazione sul fantastico mondo delle emozioni è pronto a farvi emozionare (appunto!), ma nel frattempo tante attività gratuite e nuovi prodotti aspettano i più piccoli nei Disney Store.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it