Catwoman, da cattiva della saga Batman a... Robin Hood

di Angela Cinicolo 

La mitica Gatta, nata come furiosa nemica di Batman e del sesso maschile, è diventata negli anni una donna fragile e complessa ma sempre supersexy

Angela Cinicolo

Angela Cinicolo

Leggi tutti

<<>0
1/

Conosciuta sul piccolo schermo nella serie degli anni '60, con i volti di Julie Newmar ed Eartha Kitt, Catwoman affila le sue origini nel fumetto della DC Comics che l'aveva dipinta come la nemesi femminile tra le più ambigue ma soprattutto più temute da Bruce Wayne alias Batman. Ma al cinema con le interpretazioni di Michelle Pfeiffer, Halle Berry e Anne Hathaway la Donna Gatto si è trasformata progressivamente nella micetta che si sente sola, strumentalizza gli uomini per scopi meno voluttuosi di un tempo, vorrebbe accaparrarsi l'amore del milionario orfano e si lascia coinvolgere dalla sua ultima impresa per fare giustizia a Gotham City.

>> BAT NIGHT: LA NOTTE DEI PIPISTRELLI

>> ANNE HATHAWAY SI SPOSA... CON CALMA!

>> BATMAN, LA MALEDIZIONE DEL CAVALIERE OSCURO

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it