Evan Rachel Wood parla ancora di Marilyn Manson

di staff Style.it 

Una Musa, una porta sulla ricerca del vero Sé. Così la star de Le idi di Marzo descrive ancora oggi il suo gotico (e inquietante) ex, centro di una relazione che, terminata nel 2010, non ha avuto nulla di fallimentare. Anzi

<<>0
1/

Evan Rachel Wood insiste nel sottolineare che la sua relazione con Marilyn Manson non è "fallita", si è solo chiusa.
L'attrice ventiquattrenne ha iniziato a frequentare il goth rocker quando di anni ne aveva solo 19 e, nonostante il loro fidanzamento sia finito nel 2010, la star de Le idi di Marzo ribadisce ancora oggi quanto sia riconoscente (con il destino) per il meraviglioso tempo che lei e Manson hanno potuto passare assieme, perché le è stato di insegnamento.
"Solo perché una relazione finisce non significa automaticamente che sia fallita o sia stata un fallimento", ha specificato l'attrice. "Non penso sarei la stessa persona che sono oggi se non avessi incontrato il mio ex. Sa ispirarti. L'ho incontrato al momento giusto, quando ho sentito una porta aperta sull'esplorazione e sull'espressione del sé, quando avevo voglia di rischiare".
Eva, che ha avuto una relazione anche con l'attore Jamie Bell, di scena in questi giorni con Tintin, recentemente ha rivelato di essere bisessuale e che è sempre stata attratta dagli uomini quanto dalle donne.

(fonte Bang)

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it