Alex Bechet: bollente, romantico o... ?

di Pamela Dell'Orto 

Negli scatti pubblicitari appare sexy, tentatore (e spesso poco vestito). Lui, incontrato di persona, è un ragazzo tranquillo. Che adora la fidanzata

Pamela Dell'Orto

Pamela Dell'Orto

ContributorLeggi tutti


foto SGP

foto SGP

Dai cartelloni pubblicitari Alex Bechet ti fissa con uno sguardo da latin lover, ma è impossibile non soffermarsi su addominali e bicipiti. E pensare che il 25enne svedese di origini romene si allena pescando salmoni nel Mare del Nord.
Diventato famoso con Calvin Klein, ora è il testimonial supersexy della nuova fragranza Grigioperla Nero.
Durante l'evento per il lancio del profumo, alla boutique La Perla di via Manzoni a Milano, ha svelato però un'altra faccia: pulita e da bravo ragazzo.

Dica la verità, lei è davvero un bravo ragazzo?

«Lo sono sempre stato, non amo le trasgressioni: niente droga, niente fumo, solo un bicchiere ai party… lo giuro!».

Non è imbarazzante posare sempre nudo?
«No, è il mio lavoro! E' divertente, ma non durerà per sempre: poi farò altro, qualcosa legato alla natura. Mi piacerebbe vivere in un cottage in Norvegia, avere due bambini, ma ora è presto: mi basta stare con la mia ragazza a Goteborg, pensi che ci siamo conosciuti a una festa, e ci siamo rincontrati proprio cercando casa».

Il Natale lo passerete insieme?
«Sì, in Thailandia, lontani da tutto. Viaggiamo sempre per lavoro, anche lei è modella, ma un mese l'anno scompariamo…».

Come ci si sente ad avere gli occhi delle donne sempre addosso?
«Tutti amiamo ricevere attenzioni, no? E poi gli occhi sono la cosa che mi colpisce di più in una donna, quindi benissimo».

E lo stile italiano le piace?
«Amo la moda italiana, ma non lo stile. Per le strade si vedono ragazzi vestiti tutti nello stesso modo: troppo ingessati e poco creativi…».


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it