George Michael, un letto gli può salvare la vita

di staff Style.it 

Il medico che ha in cura la pop star sta utilizzando un macchinario speciale capace di "alleggerire" il lavoro a carico di polmoni e cuore, in modo da ossigenare a meglio il paziente

<<>0
1/

Il cantante di Careless Whisper è in cura in un letto da 100.000 sterline, fatto apposta per malati critici polmonari, nella camera di terapia intensiva dell'ospedale AKH di Vienna.
La dottoressa Carol Cooper ha raccontato al quotidiano The Sun: «Probabilmente il letto gli ha salvato la vita. Ma è ancora lontano dall'uscita dal tunnel».

I fan e la famiglia sono preoccupati dalla diagnosi della notte scorsa, che parla di sindrome da distress respiratorio - una sindrome polmonare spesso causata dalla polmonite, che stoppa l'afflusso di ossigeno, ed è spesso fatale.
George è legato a un letto per "kinetic therapy", creato per pazienti in acuta crisi respiratoria che non possono muoversi, capace di tenere costantemente il paziente in una posizione simile a quella da seduto, a 40 gradi, muovendosi da una parte all'altra, al fine di alleviare la pressione ai polmoni.

«Questi letti sono un vero elisir, ma sono molto costosi, persino da utilizzare» ha aggiunto il medico. «Con i polmoni non funzionanti alla perfezione il cuore deve pompare con ancora più forza per far circolare il sangue. Questo letto agisce in modo che i polmoni funzionino il meglio possibile: il movimento aiuta a far girare bene i fludi all'interno dei polmoni, per non rendere la situazione peggiore.
George Michael è in condizioni critiche. Ancora non sappiamo perché la polmonite sia più grave in alcuni casi che in altri. Di certo c'è solo che se sei di mezza età e i problemi toccano anche il sistema immunitario, sei davvero a rischio».

Coloro che sopravvivono alla sindrome possono soffrire di amnesie o problemi neurologici a causa della mancanza di ossigeno al cervello. Può anche portare ad altre disfunzioni, come ai reni o al fegato.

Per questo il cantante sarebbe anche sotto la sorveglianza di un urologo.

Il cantante è stato portato all'ospedale d'urgenza la scorsa settimana e venerdì ha cancellato il resto del suo Symphonica Tour.
Il suo partner, Fadi Fawaz, ha voluto rassicurare i fan: «George sta lottando con forza - poco alla volta diventa sempre più forte».

(fonte Bang)

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it