Miley Cyrus e la torta della vergogna

di staff Style.it 

Gli amici le portano un dolce Bob Marley. Lei scherza sulle allusioni al consumo di droghe leggere. Ed è subito scandalo


foto SplashNews

foto SplashNews

A sette giorni dal party per i suoi 19 anni al Beacher's Madhouse, nel Roosevelt Hotel di Las Vegas, si scopre che la country pop star ha scherzato dicendo di fumare "troppa erba" quando i suoi amici si sono presentati con una torta raffigurante Bob Marley.

In un video ottenuto dal sito The Daily, la giovane attrice dichiara: «Sai di essere una fattona quando i tuoi amici ti fanno una torta con sopra Bob Marley. Ora sai di stare fumando troppa erba del c***o!».
Il portavoce dell'ex protagonista di Hannah Montana ha negato che si riferisse al suo uso di droga: «Tutto è stato decontestualizzato. La torta era uno scherzo e anche la frase di Miley era chiaramente sarcastica».

Ricordando una gaffe simile capitata all'attrice un anno fa, quando era comparso in rete un video che la vedeva fumare un bong (che in seguito lei ha dichiarato contenere salvia, notoriamente allucinogena ma legale), l'amica Kelly Osbourne, organizzatrice del party in Nevada, ha commentato: «Credevo fosse la salvia il tuo problema!».

Via Twitter, poi, ha preso le difese dell'attrice cantante: «Lasciatemi spiegare chiaramente una cosa: dopo che Miley ha avuto quell'incidente con la salvia abbiamo iniziato a chiamarla Bob Miley per PRENDERLA IN GIRO! Anche la torta era una PRESA IN GIRO! E ancora: «Mi fa impazzire che cosiddetti 'amici' di Miley  l'abbiano venduta, facendo sì che la gente pensi cose di lei che non sono vere!».
«Se Miley non sta registrando/girando/è in tournée, lavora tutto il tempo, e come potrebbe mai fare tutte queste cose se fosse una "fattona"?».

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR