Russel Crowe, giornate da 'iron man' per recitare in Man of Steel

di staff Style.it 

Sport, sport e ancora sport. Per entrare nel suo nuovo ruolo di padre di Superman, l'attore australiano punta sulla forma quanto sulla lettura del copione. Ecco le due giornate da atleta


foto SplashNews

foto SplashNews

L'attore 47enne interpreta il padre di Superman, Jor-El nel nuovo film tratto dal supereroe dei fumetti e si sta sottoponendo a sedute di palestra, lunghi giri in bici, corsa e camminata così da poter essere nella miglior forma possibile.

I dati precisi ci vengono forniti proprio dalla sua pagina su Twitter: «Ieri ho camminato per un'ora e per un'altra ho fatto palestra, oggi pietoso giro in bici ma è un giorno molto speciale e ho molte altre cose da fare. Domani ci andrò pesante. 31.37 km di bicicletta, 1 h di palestra, 2 camminate, totale 1h 45 min»

La star ha deciso di mettere sotto stretto controllo anche il suo peso, e segue anche una dieta povera di glutine: «220 libbre questa mattina, 45 minuti di camminata, 12 di ellittica, 40 minuti di sollevamento oggetti, 25 minuti di camminata. Massimo 2400 calorie al giorno, bevande incluse. Se possibile, senza glutine.»

«Giorno 12 di 105, manca ancora un sacco, uno strato di carta al giorno di sforzi e dieta... Ci impiegherò un mucchio di tempo».
Forza, gladiatore!

>> CONOSCI I SEGRETI FITNESS DELLE DIVE?

> PIU' GOSSIP NEWS
> PIU' STAR


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it