Whitney Houston è al verde?

di staff Style.it 

La cantante americana, attesissima performer ai prossimi Grammy, avrebbe speso tutta la sua fortuna tanto da trovarsi a chiedere piccoli prestiti agli amici

Momento difficile per la cantante indimenticata di I will always love you che, superata la dipendenza da cocaina, avrebbe anche speso tutta la sua fortuna, tanto che proprio per questo, Whitney Houston sarebbe ormai sostenuta finanziariamente dalla casa discografica, che le ha dato di recente un anticipo per il suo prossimo album.

Fonte del rumor RadarOnline.com, a cui un anonimo ha raccontato: «La ricchezza di Whitney è ormai sfumata.  I pezzi grossi della musica la stanno sostenendo per un nuovo progetto ma nessuno sa quando questo sarà realizzato…  A quest'ora poteva essere senza casa se non ci fosse stato chi l'ha aiutata. Scherzi a parte, è davvero sul lastrico».

Si dice anche che Whitney, attesissima guest star sul palco dei Grammy 2012 e presto sul grande schermo con il film Sparkle, abbia chiesto agli amici dei piccoli prestiti. «E' arrivata a domandare 100 dollari a qualcuno», ha precisato la solita fonte, commentando anche «È così triste: potrebbe avere le ricchezze di una Mariah Carey e invece è al verde».

Nell'agosto di 11 anni fa, la cantante aveva firmato un accordo storico (per le cifre del tempo) con la casa discografica Arista/BMG, un contratto da 100 milioni di dollari per 6 nuovi album.  L'ultimo LP, I look to you, risale al 2009...