Renee Zellweger, prima casa con droga connection

di Staff Star 

In un'intervista l'attrice ha ricordato quando, arrivata da poco a Los Angeles, abitava in una zona di via vai di spacciatori

Staff Star

Staff Star

EditorScopri di piùLeggi tutti

Appena arrivata a Los Angeles dal natale Texas la futura diva de I diari di Bridget Jones lavorava in un bar. Renee, che spesso rincasava tardi, aveva paura di uscire dalla sua macchina perché di fronte alla sua abitazione era in atto una vivace compravendita di crack e cocaina.

"Mi sono trasferita a L.A. il 6 dicembre del 1993. Ero lì per 'vedere dove sarei arrivata'. Così mi dicevo. Per sopravvivere lavoravo in un bar chiamato The Three Cubs sulla Vine, proprio di fianco al benzinaio Mobil. Era un posto incredibile per una ragazza come me, che aveva vissuto in un paese tutto sommato tranquillo. Il crack veniva spacciato a ogni angolo; tanto che, quando tornavo dal lavoro, spesso preferivo starmene in auto fino a che gli affari non erano conclusi. Ho vissuto in quel posto per due anni."
Il 'cattivo vicinato' era un rischio accettabile per la giovane Renee Zellweger: in palio c'era una carriera da attrice…
Ma se non ce l'avesse fatta?

No problem, ha spiegato al Sun: "C'era una sola cosa che mia madre riteneva fondamentale: l'educazione, intesa a tutto tondo. Se mi lamentavo di non saper fare qualcosa mi rispondeva semplicemente "Allora, impara a farla". Mi ha incoraggiato ad avere un'educazione superiore, a prendere una laurea [in Inglese, ndt], così che, se con la recitazione non fosse andata bene, avrei avuto qualcosa su cui ripiegare".
Non ne ha avuto bisogno e le notti tormentate dai loschi traffici degli spacciatori sono sì un brutto ricordo, ma lontano
(FONTE Bang, traduzione Alessandro Bruschi)

DA STYLE.IT

  • Star

    Renee Zellweger, all’aeroporto con l’ex di Sheryl Crowe

    Che per la bionda ‘Bridget Jones’ stia decollando una nuova storia d’amore? Per ora con Doyle Bramhall II sono partiti una serie di baci appassionati… poi si vedrà!

  • Bellezza

    Viso e corpo, 40 e oltre

    Le quarantenni (e non solo) fanno tendenza. Molte le linee cosmetiche a loro dedicate, non solo anti-età, ma vere e proprie coccole ad hoc, per viso, corpo e capelli


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it