Alec Baldwin, vittima di stalking

di Linda Milesi 

L'attore è stato vittima di stalking da parte di una donna, Genevieve Sabourin, arrestata domenica scorsa per atti persecutori e molestie aggravate

Linda Milesi

Linda Milesi

Leggi tutti


foto Getty Images

foto Getty Images

Chiamate, pedinamenti, dichiarazioni d'amore. L'attore Alec Baldwin era da tempo vittima di stalking da parte di una donna canadese di 40 anni, anch'ella attrice, Genevieve Sabourin. La donna è stata arrestata domenica scorsa per atti persecutori e molestie aggravate in seguito alla denuncia presentata dall'attore.

Ieri, la Sabourin si è presentata alla corte di Manhattan dove il Giudice l'ha rilasciata dopo aver emesso un ordine temporaneo di restrizione cautelativo che vieta all'attrice di avvicinarsi all'attore. I due si erano conosciuti una decina di anni fa sul set di 'The Adventures of Pluto Nash' , ma col passare del tempo la presenza della Sabourin nella vita di Baldwin si è fatta sempre più incisiva.

L'attore ha raccontato alla Polizia che la donna gli inviava per settimane e-mail dai toni inquietanti dichiarandogli amore, chiedendogli di avere i suoi figli e di lasciare la moglie. Oltre a tutto questo gli appostamenti sotto la casa di lui e pedinamenti vari hanno costretto la sicurezza ad allontanare la donna da Baldwin.

Il portavoce di Alec, Matthew Hiltzik, ha dichiarato: «Come tutti sanno, lo stalking è un problema serio, quindi abbiamo girato la questione al dipartimento di polizia di New York». L'avvocato della Sabourin invece, non ha rilasciato commenti dopo la sentenza.

(fonte LaPresse)


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it