Johnny Depp accusato di aggressione

di Linda Milesi 

L'attore è stato accusato da una donna, chiamiamola Jane Doe, per essere stata aggredita dalle sue guardie del corpo

Linda Milesi

Linda Milesi

Leggi tutti


foto Kika Press

foto Kika Press

Inconvenienti legali per Johnny Depp. L'attore si trova a far fronte ad alcune azioni legali che lo vedono coinvolto in prima persona. Il motivo? Una donna sostiene di essere stata aggredita dalle guardie del corpo dell'attore lo scorso dicembre in occasione di un concerto rock.

La "vittima", secondo quanto riportato dal sito Express.co.uk, lamenta di aver subito gravi lesioni e stress emotivo dopo che le bodyguard di Depp hanno cercato di portarle via l'i-phone strattonandola per trascinarla via dalla zona vip. Non solo. Da quanto ha dichiarato la donna, nell'azione, le guardie del corpo le avrebbero anche  fatto perdere i pantaloni mettendola in una situazione imbarazzante, al limite dell'umiliazione.

Cosa c'entra Depp in tutto questo? Secondo la sua accusatrice, che agli atti figura solo come Jane Doe, l'attore era consapevole dell'aggressione in atto e, soprattutto, «era lui che la 'supervisionava', dirigendo le azioni delle guardie del corpo». E questo, non ha fatto altro che aggravare la già degradante situazione.

>> JOHNNY DEPP HA UN FLIRT CON ASHLEY OLSEN?
>> DEPP DUETTA CON L'AMICO MARILYN MANSON

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

(fonte LaPresse)


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it