Kim Kardashian, il mio matrimonio? Un mezzo per fare soldi

di Linda Milesi 

Stufa di reggere ancora per molto questa pantomima, la star ha confessato che il suo matrimonio con Kris Humpries era solo un mezzo per far soldi...

Linda Milesi

Linda Milesi

Leggi tutti


foto Splash News

foto Splash News

Il matrimonio tra Kim Kardashian e Kris Humpries era tutto un bluff. A confessare la finta unione creata solo per fare soldi è stata la stessa Kim che si dice stufa di questa situazione a cui lei stessa ha dato vita con l'aiuto del suo entourage.

«Il mio manager - ha detto la star - chiama i paparazzi ogni volta che sono in bikini e non riesco nemmeno a vestirmi senza che mia mamma mi dica che cosa indossare». Insomma, la star ha ammesso che non poteva più reggere questa pantomima. Non si poteva più guardare allo specchio dalla vergogna e così, per 'espiare' le sue colpe per aver tradito la fiducia dei suoi fan e darsi una bella lezione, ha fatto sapere che per un anno non firmerà contratti pubblicitari ed eviterà di sfilare sui red carpet americani.

Kim ha deciso così di giocare a carte scoperte confessando a 360 gradi quello che i suoi fan non avrebbero voluto sapere. In primis il concordare i titoli più scandalosi con i redattori delle riviste gossip per fomentare il pettegolezzo su di lei per poi smentire tutto su Twitter o blog personali. «I tabloid - ha spiegato Kim - hanno fatto i soldi grazie a tutti gossip che ci riguardavano e la mia famiglia da tutta questa storia è venuta fuori come la vittima delle circostanze. E non mi piace affatto». Una confessione, quella delle più sexy delle Kardashian, che al naso di molti fan rischia di apparire come l'ennesima mossa commerciale per rilanciare la sua popolarità, che nell'ultimo periodo ha risentito degli strascichi lasciati dal suo matrimonio con Humphries, cestista dell'Nba, dal quale si è separata il primo novembre 2011, appena 72 giorni dopo le nozze.

(fonte LaPresse)

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it