Will Smith, schiaffi e spinte per un bacio di troppo

di Laura Scafati 

L'attore ha respinto con schiaffi e spintoni un giornalista russo che ha tentato di baciarlo sulla bocca

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


foto Getty Images

foto Getty Images

Se in Italia, una scena simile si era già vista sul palco di Sanremo quale arma ironica "benignana", a Mosca, questa, ha preso tutta un'altra piega.

In occasione della premiere del film 'Man in black III', l'attore americano Will Smith ha infatti respinto a suon di schiaffi e spintoni un giornalista russo che ha tentato di baciarlo sulla bocca. Da quanto riportato non sembra essere successo nulla di grave. La reazione dell'attore è stata più che naturale e non troppo aggressiva. Del resto, si è difeso da uno sconosciuto che ha tentato di avvicinarsi un po' troppo.

Il giornalista, Vitalii Sediuk è diventato una sorta di icona comica, il quale, probabilmente ha preso spunto dal leggendario Sacha Baron Cohen, attore comico americano noto per le sue incursioni fastidiose fra i vip di Hollywood.

Subito dopo l'accaduto, Smith si è avvicinato all'uomo dandogli una leggera pacca sulle guance. Anche se la scena ha creato divertimento tra i presenti, lo è stata un po' meno per l'attore hollywoodiano che, nelle interviste successive, ha rivelato di non aver gradito la cosa.

(fonte LaPresse)

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

 


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it