Mario Balotelli, due di picche da Lauren Thorn

di Laura Scafati 

Il calciatore, come un vero e proprio stalker ha inseguito Lauren Thorn fino a casa sua per chiederle di uscire. Ma la ragazza ha declinato l'invito tre volte

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


foto Getty Images

foto Getty Images

Da qualche tempo, Mario Balotelli è al centro della cronaca. Più che per le sue prodezze calcistiche, per i flirt e vicissitudini sentimentali che lo riguardano.

Dopo la (non) rottura con Raffaella Fico, il calciatore non ha perso tempo e così, come un vero e proprio stalker, ha inseguito fino a casa Lauren Thorn, cameriera 19enne e aspirante cantante in lizza per le fasi finali di 'X Factor' di quest'anno. Il motivo? Chiederle di uscire.

Il calciatore si è presentato sotto l'abitazione della ragazza iniziando a suonare il campanello pochi istanti dopo che lei è salita in casa. La ragazza ignara di tutto ha poi ammesso di aver pensato di essere inseguita da uno stalker in quanto non sapeva che si trattasse del calciatore. «Lui non mi ha detto chi fosse - ha spiegato Lauren - né come avesse saputo dove abitavo. Ero un po' preoccupata. Lo avevo appena visto e mi chiedeva di uscire insieme».

Ma a salvare Mario da un bel rifiuto è stato lo zio della ragazza che, riconosciuto lo sportivo, l'ha invitato ad entrare in casa. «Avevo pensato che fosse solo un tizio che ci provava - ha commentato shockata Lauren - non ci potevo credere quando ho capito chi fosse. Ho pensato fosse un po' strano e con un atteggiamento da stalker».

Come uno di famiglia, l'attaccante italiano ha trascorso così una ventina di minuti sul divano a chiacchierare con lo zio e rivolgendosi ogni tanto alla Thorn per invitarla ad uscire, ma lei, gentilmente, ha declinato l'invito per tre volte.  «Mi avrà chiesto di uscire con lui almeno tre volte - ha precisato Lauren - e ogni volta gli ho cortesemente detto di no. Sapevo che aveva una ragazza e non ho alcun interesse a uscire con un calciatore e a diventare la 'fidanzata di'».

Insomma, un due di picche per il giovane calciatore che si dovuto accontentare di una cenetta e quattro chiacchiere in compagnia della famiglia della ragazza.

Non è comunque la prima volta che l'attaccante adotta queste strane tecniche di corteggiamento. Poco tempo fa il Sun ha svelato che Balotelli si è approcciato alla escort Jenny Thompson solo dopo averla vista sulla Bentley bianca del collega calciatore Wayne Rooney mentre erano fermi ad un semaforo rosso.

(fonte LaPresse)

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it