Marilyn Monroe "risorge" con un ologramma. Forse

di Laura Scafati 

L'amministratore dei beni della star ha iniziato una battaglia legale contro la compagnia che vuole riportare "in vita" l'attrice defunta con un ologramma

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


foto LaPresse

foto LaPresse

La "resurrezione" programmata di Marilyn Monroe, annunciata qualche giorno fa, sembra adesso, avere qualche intoppo.

Secondo quanto riportato da Hollywood Reporter infatti, l'amministratore dei beni della defunta attrice, sta minacciando un'azione legale contro la compagnia che vuole fare della Monroe un ologramma.

Digicon Media, al momento, detiene il copyright sulla "Marilyn virtuale"  e vorrebbe duplicare l'immagine della star, la quale oggi avrebbe 86 anni, così come è successo per altri musicisti, ultimo fra i quali il rapper Tupac Shakur.

A dicembre, l'amministratore dei beni della Monroe ha emesso un decreto ingiuntivo nei confronti di Digicon dichiarando che l'ologramma della Monroe avrebbe violato i diritti di proprietà. Ma la risposta della Digicon non è tardata ad arrivare ribattendo che il 'personaggio digitale' è perfettamente distinguibile dalla reale attrice così come è attestato dai documenti legali.

Il co-fondatore di Digicon Media ha fato sapere che per la Monroe verrà utilizzata la stessa tecnologia usata per riportare "in vita" Shakur Tupac, il quale ha shockato il pubblico dello scorso Coachella festival da quanto era ben realizzato.

(fonte Hollywood Reporter)

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it