Charlie Sheen e la notte brava al Ritz

di Elisabetta Lombardo 

L'attore devasta la sua suite, forse sotto l'effetto di droghe. Un precedente analogo nel 2010. Eppure aveva detto di essere pulito e di non voler più andare in rehab...

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


foto Splashnews

foto Splashnews

Le intemperanze di Charlie Sheen non accennano a diminuire, malgrado i ripetuti tentativi di disintossicazione dalle sue dipendenze (alcool e droga). Ultima in ordine di tempo, una notte brava a Ritz di New York, che gli è costata un allontanamento forzato dal mega hotel e l'ennesima brutta figura con la sua famiglia.

L'occasione del viaggio a New York era tra l'altro legata proprio alla famiglia: Sheen accompagnava l'ex moglie Denise Richards e le loro figlie Sam e Lola. Mentre l'attrice era impegnata nella promozione del suo nuovo film Madea's Witness Protection, sembra che Charlie abbia deciso di trascorrere la serata in albergo. Una fonte riferisce: «Era in compagnia di svariate escort e probabilmente di qualche sostanza stupefacente. Risultato: stanza devastata, un va e vieni di signorine che poco è piaciuto ai responsabili dell'hotel e l'invito finale rivolto a sig. Sheen di non ripresentarsi mai più in alcuna proprietà del Ritz». Un portavoce smentisce i pettegolezzi parlando piuttosto di «Un tranquillo weekend trascorso da Mr.Sheen con la famiglia, iniziato con la partita di baseball Yankee vs Met di venerdì sera e terminato con una cena nella sua suite lunedì sera, con familiari e amici, organizzata con la collaborazione del ristorante Da Tommaso sull'8a strada». C'è però un precedente che avvallora le indiscrezioni, risalente al 2010: si trattava quella volta del Plaza, ma anche allora camera devastata, tra l'altro mentre Denise e le bambine riposavano a pochi metri di distanza. Per questo la fonte aggiunge: «Mrs Richards ce l'ha con se stessa per non aver imparato la lezione».

L'attore ha passato un 2011 altalenante, fra confessioni riguardo l'uso di crack e cocaina, disintossicazioni e successive dichiarazioni d'intenti puntualmente smentite dai fatti. Ora si dichiara pulito, anche se beve ancora. Ospite in tv a Good Morning America ha detto: «Non credo più nei rehab, non fanno per me. È un percorso che non va bene per tutti, come un vestito taglia unica... beh, a me non sta bene».

Il figlio di Martin Sheen, che a detta di molti sta sprecando il suo talento, si è pentito di alcune uscite infelici, come quella che gli costò l'ingaggio milionario come protagonista di Due uomini e mezzo e la rottura dei rapporti con il creatore dello show Chuck Lorre. Ora ci riprova con la serie Anger Management (tratta dal film omonimo con Jack Nicholson, in Italia Terapia d'urto, del 2003), in cui interpreta uno psicanalista che utilizza la stessa terapia di 'gestione della rabbia' che lui stesso ha sperimentato per oltre un anno. Al riguardo ha raccontato: «La chiave del successo sta in questo consiglio, di cui ho fatto tesoro: (quando le cose cominciano a degenerare) puoi sempre uscire dalla stanza». E riguardo al suo passato ora commenta: «È strano guardare foto e filmati e pensare "Ma quello ero io, ero proprio io!"»

Che sia la volta buona per lui? Se lo augura, soprattutto per salvaguardare il rapporto con i suoi 5 figli: Cassandra, ora 18enne, nata dalla relazione con Paula Profit; Sam e Lola (di 8 e 7 anni), figlie della Richards e i gemellini Bob and Max, di 3 anni, avuti dalla terza moglie Brooke Mueller.

>> ESCORT E CAMERA D'HOTEL DISTRUTTA, NUOVI GUAI PER CHARLIE SHEEN
>> DENIS RICHARDS IN VACANZA CON L'EX
> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Nichi Vendola e il suo compagno sono diventati papà

    Nichi Vendola e il suo compagno sono diventati papà