Tensioni tra Pitt e il regista Marc Forster: non si parlano più

di Laura Scafati 

L'attore e il regista del suo nuovo film 'World war Z' non si parlano più e se lo fanno utilizzano degli intermediari. L'uscita del film? E' stata posticipata

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


foto Getty Images

foto Getty Images

Non sempre attore e regista sono sulla stessa linea d'onda. Tensioni e attriti sono all'ordine del giorno e spesso  la situazione può degenerare al punto da non parlarsi più o farlo, ma solo tramite intermediari.

È quello che sta succedendo tra Brad Pitt e il regista del suo nuovo film 'World war Z', Marc Forster, tra i quali è piovuto gelido silenzio a causa di disaccordi sulla sceneggiatura e la regia della pellicola. I due, secondo quanto riportato da Volture, non si parlano più o se lo fanno usano intermediari. Ma questo non sembra essere il primo problema che affligge questo film. A quanto pare, infatti, l'uscita della pellicola era stata programmata per Natale 2012, ma visti gli inconvenienti è stata rimandata all'estate 2013. Il film sembra essere infatti sprovvisto di un finale e, sicuramente, i rapporti poco idilliaci tra Pitt e Forster non aiutano a migliorare la situazione. Ma i due si sono astenuti dal rilasciare commenti in proposito.

(fonte LaPresse)

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

> PIU' CINEMA

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it