Charlie Sheen Twitter-dipendente: lo usa anche mentre fa sesso

di Elisabetta Lombardo 

A rivelarlo è l'ex fiamma di Charlie Sheen, Bree Olson. Ora l'attore ha deciso di darci un taglio, dicendo addio al suo (seguitissimo) profilo sul social network e ai suoi quasi 8 milioni di followers

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Charlie Sheen
 foto Splashnews

Charlie Sheen
foto Splashnews

Al momento della registrazione su Twitter, dovrebbe comparire un avvertimento: 'Attenzione, questo social network genera dipendenza'. Capita infatti sempre più spesso che celebrities (e comuni mortali) ne facciano un uso talmente smodato da sconfinare nell'eccesso… per poi pagarne le conseguenze!

Ultimo della lista è Charlie Sheen, che proprio lo scorso fine settimana ha detto addio al suo profilo su Twitter. A quanto pare l'attore di Anger Management soffre talmente tanto di sindrome-da-cinguettio-compulsivo da non riuscire a fermarsi nemmeno quando è impegnato in ben altre faccende, solitamente molto coinvolgenti… A rivelarlo è la strofa di una canzone, Hollywood Douchebag, che recita «Sta postando su Twitter mentre facciamo l'amore». L'autrice è Bree Olson, guarda caso ex fiamma di Sheen (i due si sono frequentati fra gennaio e aprile del 2011), che ha ammesso: «Mi riferivo proprio a lui quando l'ho scritta. Charlie ha scoperto Twitter proprio quando abbiamo cominciato a uscire insieme e devo dire che ci siamo divertiti parecchio ad usarlo. Ma sì… lo ha usato anche a letto!» Una buffonata che però non ha offeso più di tanto la pornostar, che al New York Post ha raccontato: «Era veramente eccitato da questa faccenda di Twitter. La cosa mi è sembrata più divertente che altro».

Non tutta la canzone, scritta in team con Mike Gonsolin, parla comunque del suo famoso ex-fidanzato: «C'è un po' di Charlie, ma anche di tanta altra gente che ho frequentato. - aggiunge la Olson -Diciamo che ho voluto raccontare un po' di come vanno le cose a Hollywood in generale».

Sheen ha iniziato ad usare il famoso sito di microblogging nel marzo 2011 ed è entrato nel Guinnes dei Primati per aver battuto il record di velocità nel raggiungere 1 milione di followers: ci ha messo solo 48 ore. Un amore a prima vista, quello fra l'attore e Twitter, che però gli ha causato anche qualche fastidio: tempo fa, cercando di comunicare con l'amico Justin Bieber, Charlie ha inavvertitamente pubblicato il suo numero di cellulare… Numero che ha dovuto cambiare dopo poco, subissato dalle telefonate e dagli sms degli altri 'uccellini'. Ora l'attore ha deciso di essere un po' meno social: bye-bye Twitter!
(fonte Bang)

>> CHARLIE SHEEN E LA NOTTE BRAVA AL RITZ
>> CHARLIE SHEEN, IL NUMERO DI TELEFONO IN PASTO A TWITTER

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it