Katherine Jackson, mistero sulla sorte della mamma di Michael

di Elisabetta Lombardo 

Ritrovata in Arizona a casa della figlia Rebbie, forse la madre di Michael Jackson, Katherine, è stata trattenuta contro la sua volontà. La polizia di Los Angeles sta indagando

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Katherine Jackson
 foto Corbis

Katherine Jackson
foto Corbis

Sembrava scomparsa, ora pare sia stata ritrovata, ma sulla vicenda c'è ancora da far luce. Non è chiaro infatti cosa sia successo negli ultimi giorni a Katherine Jackson, la madre del Re del Pop Michael Jackson, di cui qualche giorno fa era stata denunciata la scomparsa da un'allarmata Paris. La figlia 14enne del compianto Michael - che dopo la morte del padre è stata affidata proprio a nonna Katherine assieme ai suoi fratelli Prince Michael e Prince Michael II - scriveva qualche giorno fa su Twitter: «Sì, mia nonna è scomparsa. Non parlo con lei da una settimana e voglio che torni a casa subito».

Di lì a poco una notizia rassicurante da parte del dipartimento dello sceriffo della contea di Pima, in Arizona, il quale avrebbe dichiarato di averla vista in buone condizioni a casa di sua figlia Rebbie il 22 luglio. Una rassicurazione che non deve però aver convinto del tutto i membri del Dipartimento Persone Scomparse di Los Angeles, i quali hanno deciso di mandare a Pima una unità per verificare la veridicità dei fatti. Secondo quanto riportato dal sito Radar Online, la perplessità nascerebbe dal fatto che gli agenti di Pima avrebbero eseguito la procedura sbagliata nel recarsi a casa di Rebbie Jackson: «Gli agenti hanno interrogato la sig.ra Jackson di fronte a sua figlia. Katherine Jackson avrebbe invece dovuto essere accompagnata in un'altra stanza, per essere libera di dire se fosse effettivamente tutto ok o se qualcuno la stesse trattenendo contro la sua volontà. Abbiamo deciso di mandare due detective da Los Angeles perché si assicurino personalmente che la sig.ra Jackson stia bene. Lo abbiamo fatto per un eccesso di cautela».

Una situazione alquanto strana, che segue di pochi giorni la notizia che i fratelli di Michael Jackson - Janet, Rebbie, Tito, Randy e Jermaine - hanno scritto una lettera agli esecutori testamentari per chiederne le dimissioni dall'incarico, perché rei di aver manipolato a proprio vantaggio le ultime volontà della leggenda del pop. Nella lettera si sosteneva anche che questo comportamento illecito avesse causato problemi di salute alla madre dei Jackson Five, causandole addirittura un mezzo infarto, circostanza però smentita dalla diretta interessata.

Michael Jackson morì a giugno del 2009. Malgrado gli ingenti debiti che il cantante aveva accumulato nel corso della sua vita, le sue proprietà hanno fruttato diversi milioni di dollari da quando è scomparso.
(fonte Bang)

>> E' SCOMPARSA LA MADRE DI MICHAEL JACKSON, FORSE
>> MICHAEL JACKSON, UN TESTAMENTO FALSO?

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it