Janet Jackson nuda al Super Bowl del 2004: il caso è chiuso

di Elisabetta Lombardo 

Deciso il rimborso per la CBS, che a suo tempo fu costretta a pagare una salata multa per aver mandato in onda l'involontario striptease

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


foto Corbis

foto Corbis

Buone notizie per la CBS, l'emittente televisiva che otto anni fa finì nei guai per un increscioso incidente durante l'intervallo del Superbowl: Janet Jackson si esibiva in un duetto quando un maldestro Justin Timberlake, suo partner sul palco, le strappò involontariamente parte del costume di scena, mettendo così in mostra il suo seno destro davanti all'intera nazione. A suo tempo la CBS fu obbligata dalla Commissione Comunicazioni Federali (FCC) a pagare una multa di 550mila dollari. La Corte Suprema ha ora respinto tale sanzione, obbligando di fatto la FCC a rimborsare l'emittente. Il Giudice della Corte Suprema John Roberts ha sottolineato come dal verificarsi di quel fatto la FCC abbia di fatto smesso di tollerare comportamenti così indecenti. Roberts ha avvertito: «Futuri 'malfunzionamenti d'abito' non verranno più giustificati».

Comprensibile soddisfazione da parte della CBS, che in un comunicato ha dichiarato: «Siamo felici di poter finalmente archiviare questo spiacevole episodio. Già 8 anni fa esprimemmo tutto il nostro rammarico per l'increscioso incidente durante il Super Bowl. Come ben sapete, da quel momento abbiamo fatto in modo che tutti i nostri live vadano in onda con una leggerissima differita, in modo da poter intervenire prontamente per evitare la messa in onda di altri episodi incresciosi, seppur involontari e casuali, come quello accaduto a Janet Jackson».

>> BEYONCÈ RICORDA MICHAEL JACKSON SUL SUO SITO
> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it