Harry colpisce ancora (e non solo per le foto da nudo)

di Valentina Bozzetti 

Ed eccoci alla resa dei conti: dopo anni di gossip, bravate, notti folli e "qualche" scivolone, l'ultima trovata di Harry a Las Vegas gli è costata un po' di più che una ramanzina dalla Regina...

Valentina Bozzetti

Valentina Bozzetti

ContributorLeggi tutti

Ai tempi di Lady Diana era quello un po' più (con rispetto permettendo) bruttino e davanti al fratello biondo con gli occhi azzurri sembrava sfigurare, ma poi il piccolo Harry è cresciuto e, in barba a tutti, è diventato il bello e impossibile del Regno.

Dopo anni di piccoli incidenti fra cui notti folli nei locali, che poco si addicono alla rigida etichetta di Buckingham Palace, e travestimenti con svastiche in vista, che poco si addicono a qualunque Palazzo (come a qualunque posto), il Principe Harry ne ha combinata un'altra delle sue... Ma partiamo dall'inizio.

Le foto osè
Era il 20 di agosto quando Harry, durante una vacanza a Las Vegas, era finito sul sito di gossip USA Tmz e sul tabloid britannico The Sun senza veli dopo una partita a streep-pool con alcune ragazze nella sua camera d'albergo. Ben fatto Harry, ma poi non ti stupire se Queen Elizabeth ha qualcosa di ridire al riguardo...

La proposta indecente
Eccoci alla parte "migliore", passati da un po' i tempi in cui si aveva un certo rispetto per le teste coronate, adesso nessuno si fa più molti scupoli e, dopo l'uscita delle foto, la società di produzione Vivid Entertainment Honcho di Steve Hirsh avrebbe proposto a Harry una parte in un film hard.
Una strada alternativa a quella di Principe e un ingaggio da ben 10 milioni di dollari per un film il cui titolo dovrebbe essere "The trouble with Harry". Nel caso in cui la Regina dovesse preoccuparsi la società ha precisato nella missiva pubblicata da Tmz: "Assicuriamo che le scene di sesso saranno ben sceneggiate e che i gioielli della corona non saranno in alcun modo minimizzati".
Tutto tranquillo allora!


Il profilo Facebook
Nemmeno a dirlo, anche i Principi possiedono un profilo Facebook e anche Harry ne aveva aperto uno blindatissimo con lo pseudonimo di Spike Wells. Profilo che, sotto consiglio del segretario personale Jamie Lowther-Pinkerton a cui è stata affidata l'indagine riguardo alle scorribande a Las Vegas, è stato cancellato. Una scelta ben motivata viste le foto di un altro party bollente in un'isola privata delle Vergini apparse sul social network e finite direttamente sul Daily Telegraph.
Insomma, nonostante il profilo fosse controllato da un sistema di sicurezza e contasse solo 400 amici, Harry e i suoi due migliori amici hanno pensato che era meglio scomparire... Almeno per un po'.

La rottura con la fidanzata
Ed eccoci all'epilogo di questa vicenda che, ovviamente, vede Harry rimanere single ed essere mollato dalla fidanzata Cressida Bonas. La modella di intimo, dopo l'uscita delle foto che ritraevano il suo fidanzato nudo e il polverone che si è scatenato in seguito, non ha potuto che sentirsi umiliata e piantarlo in asso.
Una conseguenza ovvia considerando anche le voci che parlano di una possibile ospitata tv di una delle ragazze delle feste piccanti di Harry pronta a rivelare aneddoti e dettagli incredibili sulla notte a Las Vegas.

Staremo a vedere, ma polverone o no i sudditi inglesi non abbandonano il loro Principe e, nonostante le bravate, un sondaggio di YouGov pubblicato dal Sunday Times riporta che il 68% degli inglesi ritiene il comportamento di Harry accettabile per un uomo giovane che si diverte in una festa privata.

>> Scandalo reale, il principe Harry nudo a Las Vegas
>> Harry nudo, la Famiglia Reale censura le foto dello scandalo
>> Harry nudo, il Sun pubblica le foto dello scandalo

> PIU' GOSSIP NEWS
> PIU' HARRY DEL GALLES
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it