Sofia Vergara respinta:«Lei non sa chi sono io!»

di Laura Scafati 

Un buttafuori ha negato all'attrice l'entrata in un locale e lei, innervosita, gli ha risposto per le rime

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


Sofia Vergara

Sofia Vergara

A volte, fare la fila per entrare nei locali gremiti di gente capita anche alle star che non sempre godono della corsia preferenziale.

Ad essere coinvolta in questa esperienza da comuni mortali è stata l'attrice Sofia Vergara, la quale, all'ingresso del 'The Parlor' di Hollywood è stata respinta dal buttafuori che non l'ha fatta entrare a causa del sovraffollamento nel locale. La Vergara, non certo ricordata per le sue buone maniere e amabili comportamenti, innervosita si è rivolta al responsabile degli ingressi con un altezzoso «Lei non sa chi sono io!». Intanto, un amico dell'attrice che si trovava dentro al locale, è uscito per vedere cosa stesse succedendo per poi unirsi al coro di urla contro il buttafuori che ha semplicemente fatto il suo dovere. Per concludere, l'attrice, visto il pessimo trattamento riservatole ha sfogato le sue pene su Twitter (e dove se no?) definendo il locale come "il peggior sport bar di Los Angeles".

Ma questa non è la prima volta che l'attrice si trova ad avere problemi all'entrata dei locali. Proprio nei mesi scorsi le è successa la stessa cosa all'Ava Lounge di New York, mentre, giorni fa, ha dato spettacolo (pessimo) al Blok Nightclub di Hollywood riservando modi poco rispettosi alla sua dolce metà Nick Loeb che voleva semplicemente offrirle un drink.

(FONTE LaPresse-FOTO Getty Images)

>> SOFIA VERGARA SOGNO EROTICO DI PAPA' GRIFFIN

>> SOFIA VERGARA E UN ANELLO DI FIDANZAMENTO

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it