Francesco Testi e Sabrina Ferilli, never ending gossip story dal bacio (finto) all'insulto

di Martina Pennisi 

Tutto sulla liason più chiacchierata delle ultime settimane

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti


Tensione altissima tra Testi e Ferilli, compagni di set in
Baciamo le mani

Tensione altissima tra Testi e Ferilli, compagni di set in Baciamo le mani

Alzi la mano chi, a questo punto, non sarebbe disposto a pagare (quasi) qualsiasi cifra per dare una sbirciatina agli sms che Sabrina Ferilli avrebbe inviato a Francesco Testi. Il condizionale è d'obbligo, perché la Sabrinona nazionale continua con la strategia del negare negare, sempre negare. Anzi, va oltre e si prepara a denunciare Testi per le pressioni ricevute in questi mesi. La faccenda, insomma, si fa intricata e, come da tradizione, proviamo a sbrogliare la matassa partendo dal principio. Dal bandolo, come si suol dire.

Il bacio
Lo scorso giugno il settimanale Oggi scaraventa in copertina uno scatto che ritrae i due attori impegnati a scambiarsi un bacio appassionato. Il contesto era il set della fiction Baciamo le mani. E la Ferilli era ed è fidanzata con il manager Flavio Cattaneo. "Una foto di scena", spiega lei ma non contenta...

L'attacco è la miglior difesa
Per respingere le accuse di tradimento, la capitolina pensa bene di mettere in dubbio l'eterossessualità dell'ex gieffino. "
Smentisco categoricamente di aver mai avuto e né potrei avere rapporti intimi di qualsiasi genere e natura con Francesco Testi attore della fiction Baciamo le mani prodotta dalla scuderia Tarallo di cui l'attore fa parte e a cui è legato da profondi rapporti", fa scrivere in comunicato. Testi, insomma, secondo la Ferilli avrebbe una relazione con Alberto Tarallo e per questo motivo non sarebbe materiale da liason.

Toglietemi tutto, ma non il testosterone
In Italia funziona così, fare illazioni sulle preferenze sessuali di un belloccio da fiction è una delle peggiori offese che si possano formulare. Testi, infatti, va su tutte le furie e porta la soap sul tavolo della procura di Bergamo.
«Perché», spiega a Vanity Fair, «la sua dichiarazione è malevola, sibillina: induce a pensare che io abbia un rapporto intimo con Tarallo, insomma che sarei omosessuale». Nell'intervista l'attore precisa che la storia è iniziata nel giugno del 2011, sul set di Né con te né senza di te, e che è durata sei settimane. I due si sono rincontrati nel marzo del 2012 nel corso delle riprese di Baciamo le mani e qui la relazione sarebbe ricominciata alla luce del sole: «Dormivo a casa sua, andavamo fuori, senza che la cosa creasse alcun imbarazzo. Stavamo insieme. […] Le ho suggerito di dichiarare pubblicamente che con Cattaneo era finita. Ma lei era contraria. La sua unica preoccupazione era di tutelarlo». L'idillio è, sarebbe, finito con la copertina di Oggi e il comunicato in cui la Ferilli «smentiva la rottura con Cattaneo e, per giunta, mi diffamava».

La contro denuncia
A denuncia si risponde con denuncia e, secondo Gente, la Ferilli sarebbe in procinto di rivolgersi a un importante studio legale per rispondere a tono al collega. La linea difensiva dell'attrice inquadrerebbe Testi come una sorta di persecutore che da mesi la tormenta con false dichiarazioni e minacce di rendere pubblici scambi privati via telefonino.

Il parere illustre
Affari Italiani va a chiedere lumi sull'orientamento di Testi a Guendalina Canessa, che con il protagonista della vicenda ha condiviso l'esperienza del Grande Fratello. «Altro che gay, ci potrei pure finire insieme! […] Noi ragazze lo chiamavamo macho man». Se lo dice lei...

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it