Lindsay Lohan fermata dalla polizia

di Elisabetta Lombardo 

Non aveva fatto in tempo a dire che lei ora è sempre rispettosa della legge, che LiLo è finita di nuovo in manette, trattenuta dalla polizia dopo aver provocato una rissa in un night

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Lindsay Lohan

Lindsay Lohan

Nuovi guai per Lindsay Lohan (che non più di una settimana fa aveva detto di attenersi rigorosamente alla legge): alle 4 del mattino l'attrice è stata presa in custodia dalla polizia con l'accusa di aver provocato una rissa al Club Avenue di New York City. Ad essere coinvolta nella lite con LiLo è un'altra donna che si trovava nel nightclub. Fra le due sono volate parole grosse riguardo a uno dei privé del club - pare che qualcuno abbia sentito la Lohan dire "lasciami il mio spazio" - dopodiché l'attrice ha alzato le mani verso l'altra ragazza. Rilasciata dopo qualche ora, la protagonista di 'Liz&Dick' dovrà però presto presentarsi a rispondere del reato davanti alla corte, stando a quanto riportato dal sito web TMZ.com.

Un episodio che si aggiunge alla lunga lista di guai con la giustizia per l'ex stellina Disney, cominciati con l'arresto del 2007 per guida sotto l'effetto di stupefacenti. Da allora per lei si sono susseguiti i ricoveri in rehab, un periodo di detenzione in prigione e diverse altre accuse, come quella per il furto di una collana.

A marzo è scaduto il suo periodo in libertà vigilata, ma ora rischia altri guai per aver presumibilmente mentito alla polizia a giugno, quando la sua Porsche è rimasta coinvolta in un incidente stradale e lei ha dichiarato di non essere stata alla guida in quel momento, contrariamente a quanto sostengono gli agenti intervenuti sul luogo dell'incidente.

>> PIU' STAR
>> PIU' GOSSIP NEWS

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it